logo Tramundi
Cerca
Destinazioni
About us
Sentiero Italia CAI
7 giorni / 6 notti

Dall’altra parte del mare

Discovery Albania: viaggio nel tempo, fra storia e cultura.

A partire da:

Durata:
7 giorni / 6 notti
Tipologia tour:
open
La guida parla:
Italiano
Il gruppo:
2-30 persone
Intensità:
Media

Partenze dal:31 ottobre

Contattaci per scoprire l’opzione PRIVATE: questo tour organizzato solo per te e il tuo gruppo.


Homepage / Europa / Albania / Dall’altra parte del mare
Arte e Cultura
Città
Natura e Paesaggi
On the road

Cosa visiterai

    Tra Impero Romano, Medioevo, Impero Ottomano e modernità. Un itinerario attraverso i secoli che ci fa scoprire la storia dell’Albania e della sua indipendenza. Le città storiche, i castelli, i resti più antichi, i panorami mozzafiato.

    Itinerario

    Giorno 1

    TIRANA

    Benvenuti in Albania!

    Dopo il trasferimento in albergo conosciamo i nostri compagni di viaggio e, se abbiamo abbastanza tempo, visitiamo il Museo Storico Nazionale di Tirana. Ripercorre la storia albanese dalla preistoria a oggi.

    Concludiamo la nostra prima giornata in Albania con una cena in un ristorante locale.


    Giorno 2

    TIRANA - SCUTARI - KRUJA - TIRANA

    Questa stamattina partenza per Scutari, la città più importante del nord del Paese.

    Passeggiamo nella zona pedonale, recentemente rinnovata, e visitiamo il Museo Fotografico Marubi.

    A seguire partenza per Kruja, simbolo della resistenza albanese contro i Turchi. Scanderbeg fu l’eroe nazionale a capo della resistenza, che guadagnò il titolo di “Protettore della Cristianità” per aver bloccato per ben venticinque anni l’invasione ottomana dell’Europa occidentale. Dopo un pranzo leggero visitiamo il castello dove si trovano il Museo di Scanderbeg e il Museo Etnografico. Da lì proseguiamo la nostra passeggiata verso il vecchio Bazar con souvenir tipici fatti a mano. Torniamo poi a Tirana per la cena libera e il pernottamento.


    Giorno 3

    TIRANA - ARDENICA - APOLLONIA - VALONA

    Dopo la prima colazione partiamo per Valona. Durante il tragitto facciamo tappa al Monastero di Ardenica, che risale al Medioevo. Lo testimonia la pietra posta all’entrata, databile al 1417. Al suo interno si possono ammirare ancora oggi gli affreschi risalenti al 1743-1745, realizzati dai maestri albanesi Konstandin e Athanos Zografi e Konstandin Shpataraku. Proseguiamo per l’antica città di Apollonia, sulla famosa Via Egnatia, una delle più importanti città dell’Antica Roma. Grazie alla sua fama era conosciuta come Apollonia Prima, ovvero la più importante tra le sedici antiche città costruite in onore di Apollo. Fu qui che Giulio Cesare mandò suo nipote Augusto Ottaviano a studiare oratoria. Pranzo leggero e proseguiamo per Valona. Qui visitiamo il Museo dell'Indipendenza, situato nella casa originale dove il primo Governo albanese indipendente ebbe i suoi uffici e da dove fu proclamata l’indipendenza dall’impero Ottomano, nel 1912. Pomeriggio e serata libera. Pernottiamo a Valona.


    Giorno 4

    VALONA - BUTRINTO - KSAMIL - ARGIROCASTRO

    Dopo la prima colazione partiamo in direzione Saranda. La strada percorre dall’alto la riviera albanese: dal finestrino ammiriamo il Mar Ionio. Passiamo per il Parco Nazionale di Llogara, dove la natura selvaggia va incontro al mare regalandoci una vista mozzafiato di colori verdi e azzurri. Facciamo una breve sosta al castello di Ali Pasha, una fortezza utilizzata per controllare le rotte commerciali del mare. Poi continuiamo oltre Saranda, facciamo un pranzo leggero a Ksamil. Proseguiamo per l'antica città di Butrinto, patrimonio dell’UNESCO e qui ci fermiamo per visitare il suo sito archeologico. I resti più antichi risalgono a un periodo compreso fra il X e l'VIII secolo a.C: la città si trovava in una posizione strategicamente importante grazie all'accesso allo stretto di Corfù. I numerosi resti testimoniano la presenza di civiltà appartenute a varie epoche, e Virgilio associa la fondazione di questa città ai troiani che fuggirono da Troia sotto la guida di Enea. Quindi pernottiamo ad Argirocastro.


    Giorno 5

    ARGIROCASTRO - BERAT

    Dopo la colazione visitiamo Argirocastro, la città patrimonio UNESCO anche detta “la fortezza argentata”. Passeggiamo nell’antico borgo tra le montagne, visitiamo il Castello medievale che è sede del Festival Nazionale della musica e dei balli folk. Al suo interno si trova il Museo Nazionale delle Armi che espone gli armamenti adoperati in Albania sin dai tempi antichi, oltre al materiale bellico della I e II Guerra Mondiale. Durante la dittatura comunista fu usato come prigione politica. Quindi entriamo nel Museo Etnografico, allestito nella casa dove nacque il dittatore albanese Enver Hoxha. È tempo di partire per Berat, ci fermeremo lungo il percorso per pranzare. Abbiamo del tempo libero per esplorare la città e scegliere il nostro ristorante preferito per la cena, pernottiamo in hotel.


    Giorno 6

    BERAT - DURAZZO - TIRANA

    Facciamo colazione e andiamo alla scoperta di Berat, la città-museo patrimonio UNESCO, la "città delle mille finestre". Visitiamo il suo castello: le abitazioni all’interno delle mura sono tutt’oggi abitate. In passato all’interno del castello c’erano oltre quaranta chiese, oggi ne rimangono solo sette, di cui una trasformata nel Museo Onufri. Qui ammiriamo le opere del pittore albanese del XVI secolo, maestro di icone sacre e noto per aver dipinto molte chiese ortodosse in Albania e in Grecia. Pranziamo in un ristorante locale e partiamo per Durazzo, una delle più antiche città dell’Albania, fondata nel 627 a.C. Qui visitiamo lo scenografico Anfiteatro situato al centro della città moderna e il museo archeologico con i manufatti rinvenuti in città e nelle aree periferiche. Pernottiamo a Tirana.


    Giorno 7

    TIRANA

    Facciamo la colazione e check-out. Prima di lasciare il Paese abbiamo del tempo a disposizione per esplorare Tirana fino all’ora del trasferimento in aeroporto. Salutiamo questo Paese così vicino all’Italia, portiamo con noi le immagini della sua natura selvaggia e degli antichi castelli. Mirupafshim, arrivederci!


    Cosa include

    • Accoglienza e assistenza all’arrivo in aeroporto

    • Sistemazione in hotel 3*Sup e 4* in camera doppia. • Se non parti in coppia, ti consigliamo attualmente di scegliere l’opzione camera singola con supplemento. In alternativa, condividerai una camera doppia con un altro viaggiatore del gruppo.

    • Trattamento di mezza pensione

    • Transfer con bus/minivan con aria condizionata

    • Guida locale in lingua italiana (guida e conduttore separati solo per gruppi di sei o più persone)

    • Visite e ingressi come da programma

    • Assicurazione medico/bagaglio e covid-19

    Scarica la documentazione completa


    Non include

    • Voli internazionali o traghetti e tasse aeroportuali

    • Bevande e pasti non espressamente indicati

    • Extra personali e mance

    • Assicurazione annullamento (se non acquistata durante la prenotazione viaggio)

    • Tutto quanto non espressamente indicato nella sezione "Cosa include"


    Cose importanti da sapere

    Passaporto o carta d'identità valida per l'espatrio con scadenza superiore a tre mesi alla data di rientro. Per i cittadini UE non è necessario il visto d'ingresso.

    Vi chiediamo di segnalare, subito dopo la prenotazione, eventuali allergie e/o intolleranze alimentari.

    A causa dell’attuale emergenza sanitaria e delle conseguenti disposizioni emanate dalle autorità locali, l’itinerario potrebbe subire alcune modifiche prima e/o durante il viaggio.

    A causa dell’attuale emergenza sanitaria, consigliamo ai gentili viaggiatori di munirsi di mascherina, guanti e gel igienizzante propri.

    Scopri altri itinerari

      Il tuo prossimo viaggio?
      Tour delle Langhe

      Colombo s.r.l. - p.iva: 05721680873