Chi parte con noi, viaggia davvero: scopri tutti i tour
case di paglia in senegal

VIAGGI ORGANIZZATI E TOUR IN

Senegal

Parti per un'esperienza senegalese con un'agenzia viaggi locale in Senegal

Homepage / Africa / Senegal
Cosa vedere in Senegal? Non solo paesaggio. Ricorda la storia sull'isola di Goreé, un tempo punto di raccolta degli schiavi destinati alle Americhe. Scopri un vecchio mestiere nel più grande villaggio di pescatori del Senegal. Collezione circa 400 specie volatili nel santuario nazionale degli uccelli di Djoudj. Un viaggio in Senegal, non banali vacanze in spiaggia!
bars-filter

Partenze

Viaggi

Tour in Senegal, Gambia e Guinea Bissau cover
14 giorni
Senegal

Goree, Banjul, Lompoul, Ferlo, Dakar, Arcipelago delle Bijagos

La guida parla:
ItalianoInglese
Da:

4.193 €
300 €/giorno
Vedi il tour
>
Page 1
turista e donna senegalese lavorano il riso insieme
statua citta costiera senegal
turista donna davanti ad architettura in senegal
territorio del senegal
citta costiera del senegal
donna senegalese lavora il riso in una ciotola

Perché viaggiare in Senegal?

Natura: Dal Lago Rosa, un lago ad alta concentrazione salina che tinge le acque di questa particolare sfumatura, al Deserto di Lompoul che attraversiamo a bordo di veicoli 4x4 per raggiungere il nostro campo tendato.
Fauna: Appassionati di birdwatching? Il Parco di Djoudj è un'oasi naturale ai confini del deserto abitata da circa 400 specie volatili, pellicani e fenicotteri i più numerosi. Collezionale tutte!
Cultura: Visita la cittadina coloniale Saint Louis che fu casa del pioniere dell'aviazione e autore de "Il Piccolo Principe". E incontra gli artigiani che dipingono grandi piroghe con colori vivaci nel più grande villaggio peschereccio del Senegal.
Curiosità: In senegalese non esiste la parola "straniero". Esiste però il termine "gan", che significa "ospite". A dimostrazione dell'accoglienza e dell'ospitalità che caratterizza la popolazione senegalese, che considera ogni visitatore un proprio ospite.

Il periodo migliore per visitare il Senegal

Il Senegal è ideale da novembre a maggio durante la stagione secca, con un clima perfetto per visitare le spiagge e i parchi faunistici.

JAN

FEB

MAR

APR

MAY

JUN

JUL

AUG

SEP

OCT

NOV

DEC

Informazioni utili

Come organizzare un viaggio in Senegal?
Facile, con Tramundi! L'organizzazione è il nostro forte. Il Senegal è pericoloso? No, è sicuro. Ma potrebbe esserlo se si parte per un viaggio in Senegal fai da te. Sconsigliamo di viaggiare in Senegal da soli, come in tante altre destinazioni, sia per una questione di sicurezza sia per una questione culturale. Dai un'occhiata alle nostre proposte di viaggio in Senegal e parti per l'Africa con noi!
Cosa bisogna fare prima di partire per un viaggio in Senegal?
Per viaggiare in Senegal è necessario il passaporto con almeno sei mesi di validità residua; il visto d'ingresso non è necessario. Nessun vaccino è obbligatorio per viaggiatori provenienti dall'Italia.
Qual è il periodo migliore per un viaggio in Senegal?
Il periodo migliore per un viaggio in Senegal va da novembre a febbraio, quando le precipitazioni sono assenti ma le temperature sono più contenute rispetto ai mesi successivi. Se ci si limita all'esplorazione di Dakar e dintorni, consigliamo anche i mesi di giugno e ottobre.
Cosa vedere assolutamente in Senegal?
La capitale del Senegal, Dakar, divenuta famosa per la storica corsa del deserto Parigi-Dakar. Il ponte Faidherbe Bridge, simbolo di Saint Louis, progettato dal famoso ingegnere Gustave Eiffel. Il Lago Retba, che con le sue sfumature rosa richiama ogni anno migliaia di turisti. E poi un viaggio in Senegal può essere un punto di partenza per esplorare numerose altre destinazioni in Africa; Marocco, Mauritania e Namibia, quale sarà la tua prossima meta africana?
Viaggi in Sudafrica
Prossima destinazione
Sudafrica

Vuoi ricevere contenuti speciali dal mondo dei viaggi?

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere offerte speciali, curiosità e consigli dal mondo dei viaggi. Con noi ti sembrerà di essere sempre on the road!