logo Tramundi
Cerca
Destinazioni
About us
Sentiero Italia CAI
11 giorni / 10 notti

Atmosfere da film

Da Hollywood a San Francisco, il nostro film.

Durata:
11 giorni / 10 notti
Tipologia tour:
open
La guida parla:
Italiano
Il gruppo:
2-30 persone
Intensità:
Media

Partenze dal:SOOOOON
Contattaci

Contattaci per scoprire l’opzione PRIVATE: questo tour organizzato solo per te e il tuo gruppo.


Homepage / Americhe / Usa / Atmosfere da film
Città
Hiking e Trekking
Natura e Paesaggi
On the road

Cosa visiterai

    Le luci della città, il fascino della natura. Los Angeles, il Grand Canyon, la Monument Valley, la Mesa verde, Las Vegas, la Death valley, lo Yosemite, la 17-mile drive, Monterey e San Francisco. Il tour che ci fa immergere nella natura sconfinata e ci fa vivere le atmosfere che abbiamo sognato nei film.

    Itinerario

    Giorno 1

    LOS ANGELES

    Benvenuti a Los Angeles!

    Ci trasferiamo in albergo con la navetta e possiamo cominciare ad ammirare la città del cinema respirando l’aria magica da set. Riconosciamo già le atmosfere di La La Land.


    Giorno 2

    LOS ANGELES – LAUGHLIN

    Dedichiamo la giornata a Hollywood. Percorriamo il suo celebre Boulevard, sbirciando lo storico Teatro Cinese di Grauman, per poi rivolgere gli occhi verso il basso e ammirare le stelle della Walk of Fame.

    Un occhio di riguardo per Sunset Strip, la strada più famosa della città, ripresa nel celebre film di Billy Wilder "Viale del tramonto".

    Ammiriamo le famose spiagge Downtown di L.A. e proseguiamo nel deserto Mojave fino a Laughlin, sul fiume Colorado.


    Giorno 3

    LAUGHLIN – PARCO NAZIONALE DEL GRAND CANYON – TUBA CITY

    Questa mattina partiamo alla volta del celebre Grand Canyon. Ci troviamo di fronte a uno scenario incredibile: è lungo 227 miglia di fiume (446 km), largo fino a 18 miglia (29 km) con una profondità̀ di un miglio (1.600 m). Siamo Into the Wild.

    Continuiamo poi lungo il bordo sud attraversando il Deserto Colorato o Deserto Dipinto di Easy Rider. Passiamo per il vecchio Trading Post (Centro di Scambio) di Cameron prima di arrivare a Tuba City, l’ultima destinazione della giornata, nel cuore della riserva indiana Navajo.


    Giorno 4

    TUBA CITY - HORSESHOE BEND – ANTELOPE CANYON – MONUMENT VALLEY – CORTEZ

    Partiamo di buon’ora da Tuba City, per fare una breve passeggiata fino al punto panoramico su Horseshoe Bend.

    Le suggestioni non finiscono, nel Canyon dell’Antilope dei Navajo i raggi del sole attraversano le pareti strettissime del canyon creando effetti spettacolari negli snodi dell’arenaria.

    A seguire rimaniamo sempre in terra indiana: eccoci nella Monument Valley, caratterizzata da guglie rocciose ma anche tavolieri, altopiani e pinnacoli.

    In serata attraversiamo il Colorado fino a Cortez.


    Giorno 5

    CORTEZ – PARCO NAZIONALE DI MESA VERDE – CANYONLANDS – MOAB

    Questa mattina visitiamo il Parco Nazionale di Mesa Verde: patrimonio dell’Unesco, ospita alcuni dei siti archeologici ancestrali di Puebloan. Contiene infatti più̀ di 600 cliff-dwellings, ossia case rocciose costruite all'interno di rientranze.

    Nel pomeriggio avanziamo verso una panoramica da cui ammirare il Parco Nazionale delle Canyonlands. Non può mancare qualche scatto per ritrarre il paesaggio multicolore creato dall’erosione mossa dal fiume Colorado e dai suoi affluenti.

    Cena e nottata nella suggestiva cittadina di Moab.


    Giorno 6

    MOAB – PARCO NAZIONALE DI ARCHES – PARCO NAZIONALE DI CAPITOL REEF – BRYCE CANYON

    Questa mattina visitiamo un altro splendido parco nazionale: Arches. Quest’area conserva oltre 2000 archi naturali di arenaria, tra cui il più instagrammato Delicate Arch.

    Proseguiamo poi verso il Parco Nazionale di Capitol Reef, meta imperdibile e particolare: queste pareti rocciose sembrano scogliere grazie al loro colore bianco.

    Raggiungiamo infine Bryce.


    Giorno 7

    BRYCE CANYON – PARCO NAZIONALE DI ZION – LAS VEGAS

    Al mattino si parte presto per visitare Bryce Canyon, dove l'erosione ha modellato calcari, arenarie e pietre di Claron creando migliaia di guglie, pinnacoli, grotte e labirinti rocciosi.

    Più tardi conosciamo un’altra meraviglia: Zion. Qui osserviamo le enormi scogliere di arenaria color crema, rosa e rosso che si innalzano verso un cielo blu brillante.

    Costeggiamo il fiume Virgin ed entriamo nel Deserto Mojave, nello stato del Nevada. Nel pomeriggio approdiamo a Las Vegas, la città delle luci che non ha bisogno di presentazioni.


    Giorno 8

    LAS VEGAS – PARCO NAZIONALE DELLA VALLE DELLA MORTE – BAKERSFIELD

    La Valle della Morte è il parco più̀ esteso dell’America continentale. Alcune delle sue aeree sono celebri proprio grazie al cinema: una su tutte Zabriskie Point. Seguono il Centro Visitatori a Furnace Creek e Badwater, il punto più̀ basso sotto il livello del mare nell’emisfero occidentale.

    Ceniamo a Bakersfield, cittadina tipicamente americana a sud della Valle di San Joaquin, dove negli anni 50 è nato il genere country noto come Bakersfield sound.

    Quando la temperatura supera i 110 gradi F (43 gradi centigradi), l’itinerario sarà̀ Las Vegas - Calico - Bakersfield.


    Giorno 9

    BAKERSFIELD – PARCO NAZIONALE DI YOSEMITE – STOCKTON

    Questa mattina in artenza per lo Yosemite, il secondo parco nazionale che si trova tra le montagne della Sierra Nevada californiana. Ammiriamo le rocce, le cascate e le sequoie giganti.

    Zaino in spalla per raggiungere nel pomeriggio la Valle San Joaquin, conosciuta anche come la fruttiera americana.

    L’ultima tappa della giornata è Modesto dove ceniamo in un ristorante locale.


    Giorno 10

    STOCKTON – 17 MILE DRIVE – MONTEREY – SAN FRANCISCO

    Questa mattina ci mettiamo in viaggio fino a Monterey per visitare la prima capitale della California. È il momento della 17-Mile Drive, celebre per gli esclusivi campi da golf, le panoramiche e una fauna particolare.

    Saliamo a nord fino a San Francisco, che si staglia sulla bellissima baia omonima. Ci troviamo in una delle città più̀ belle d’America che è pronta a stupirci con il suo Golden Gate Bridge, i tipici tram e le case vittoriane colorate.

    Ammiriamo poi il Civic Center, Union Square, Chinatown e il Fisherman’s Wharf da cui intravedere l’isola di Alcatraz e l’ex leggendario penitenziario.


    Giorno 11

    SAN FRANCISCO

    È giunto il momento di salutare la California. Dopo un’ultima colazione insieme, prendiamo la navetta per l’aeroporto.

    La costa ovest colpisce per i suoi contrasti. Si passa dalle luci delle città ai profili rocciosi e le sabbie desertiche, ed è proprio ciò che rende questa parte d’America davvero mozzafiato.

    See you soon America!


    Cosa include

    • Sistemazione in hotel 4* in camera doppia. Se non parti in coppia, ti consigliamo attualmente di scegliere l’opzione camera singola con supplemento. In alternativa, condividerai una camera doppia con un altro viaggiatore del gruppo.

    • Trasferimento da/verso l’aeroporto in arrivo per Los Angeles e trasferimento in partenza da San Francisco (solo SFO). IMPORTANTE: Non verrà effettuato nessun servizio di assistenza in aeroporto tra le 22.00 e le 08.00. Siete pregati di contattarci nel caso il Vostro volo arrivi in un orario non compreso

    • Trattamento B&B con 8 cene (La colazione a Las Vegas e/o San Francisco potrebbe essere offerta in forma di carte prepagate da utilizzare presso gli Starbucks)

    • Ingressi e visite come da programma

    • Ingressi ai parchi nazionali (Grand Canyon, Mesa Verde, Arches, Capitol Reef, Bryce Canyon, Zion, Death Valley, Yosemite), Horseshoe Bend, Antelope Canyon, Monument Valley e la 17-Mile Drive. IMPORTANTE: In caso di pioggia intensa, Antelope Canyon potrebbe essere chiuso per motivi di sicurezza a causa di inondazioni improvvise

    • Pullman con aria condizionata per tutta la durata del tour e guida di lingua italiana

    • Guida locale parlante italiano

    • Tasse locali

    • Assicurazione medico/bagaglio e covid-19

    Scarica la documentazione completa


    Non include

    • Voli internazionali e tasse aeroportuali

    • Bevande e pasti non espressamente indicati

    • Extra personali e mance

    • Assicurazione annullamento (se non acquistata durante la prenotazione viaggio)

    • Tutto quanto non espressamente indicato nella sezione "la quota include"


    Cose importanti da sapere

    Per entrare negli USA è necessario il Passaporto, con data di scadenza successiva alla data prevista per il rientro in Italia. Per entrare negli Stati Uniti nell’ambito del programma "Viaggio senza Visto" (Visa Waiver Program - VWP) è necessario ottenere un'autorizzazione ESTA (Electronic System for Travel Authorization - ESTA). L'autorizzazione, che ha durata di due anni, o fino a scadenza del
    passaporto, va ottenuta prima di salire a bordo del mezzo di trasporto, aereo o navale, in rotta verso gli Stati Uniti accedendo, almeno 72 ore prima della partenza, tramite Internet al sito https://esta.cbp.dhs.gov.

    Vi chiediamo di segnalare, subito dopo la prenotazione, eventuali allergie e/o intolleranze alimentari.

    A causa dell’attuale emergenza sanitaria e delle conseguenti disposizioni emanate dalle autorità locali, l’itinerario potrebbe subire alcune modifiche prima e/o durante il viaggio.

    A causa dell’attuale emergenza sanitaria, consigliamo ai gentili viaggiatori di munirsi di mascherina, guanti e gel igienizzante propri.

    Scopri altri itinerari

      Il tuo prossimo viaggio?
      Tour delle Langhe

      Colombo s.r.l. - p.iva: 05721680873