• Africa
    • Egitto
      • Marocco
        • Sudafrica
        • Americhe
          • Costa Rica
            • Cuba
              • Guatemala
                • Messico
                  • Perù
                    • Usa
                    • Asia
                    • Europa
                      • Albania
                        • Grecia
                          • Islanda
                            • Italia
                              • Portogallo
                                • Russia
                                  • Spagna
                                  • Medio Oriente
                                  Destinazioni
                                  Tipologie di TourCome funzionaContattaci

                                  Viaggio in
                                  Egitto

                                  Dove regnarono i faraoni

                                  Homepage / Africa / Egitto

                                  Nel nord-est dell'Africa l’Egitto si estende, con la Penisola del Sinai, anche sul continente asiatico, facendo così da ponte tra i due continenti. Si affaccia a nord sul Mar Mediterraneo e a est sul mar Rosso e il Golfo di Suez. Qui scopri come i misteri dei faraoni abbiano vinto il tempo. Ti lasci ammaliare dalla Sfinge, dalle Piramidi che dominano le pianure desertiche, dai Templi decorati, dai geroglifici. Visiti i luoghi sacri dove si rifugiarono i primi monaci cristiani per sfuggire alle persecuzioni e insegui le orme di Mosè e del suo popolo.


                                  I nostri tour in Egitto

                                  Egitto

                                  Sulle tracce dei Faraoni

                                  Per terra e per mare, alla scoperta dei misteri delle Piramidi e dei Faraoni dell’antico Egitto.

                                  8 giorni
                                  A partire da:
                                  1179
                                  vedi il tour
                                  Egitto

                                  Sulle orme di Mosè

                                  Dai misteri dei faraoni ai luoghi biblici nel deserto, che tutt’oggi conservano il fascino mistico originario.

                                  7 giorni
                                  vedi il tour

                                  Cosa Vedrai

                                  In Egitto visiterai il famoso Museo Egizio de Il Cairo, dove è custodito il tesoro della tomba di Tutankamon. Apprezzerai la parte musulmana della capitale, visitando La Cittadella, dove ti aspettano la vista panoramica sulla città e la Moschea di Alabastro.

                                  Viaggerai in crociera sul fiume Nilo e ammirerai la Valle dei Re in tutto il suo splendore. Percorrerai i luoghi biblici per i quali Mosè ha condotto il suo popolo. Assaggerai il Ful Medammes, la tipica purea di fave, accompagnata dalla Ta’miyya, il Felafel egiziano, e apprezzerai gli intensi profumi orientali dei grandi bazar di Khan El-Khalili. Raggiungerai una vera “oasi nel deserto”, monasteri incastonati nella montagna e i luoghi mistici che furono degli eremiti.

                                  Alcune imperdibili tappe dei nostri viaggi:

                                  Piana di Giza Dove si ergono le piramidi di Cheope, Chefren e Micerino. Patrimonio UNESCO e l'unica, tra le sette meraviglie del mondo antico, a esser giunta sino a noi.

                                  Sito di Saqqara La necropoli più grande del Paese, nota anche per la piramide a gradoni.

                                  Oasi di Feiran "La perla del Sinai”, un’area verde di circa 4 km, oggi delimitata da palme e viti, dove Mosè avrebbe posto l’accampamento durante l’Esodo.

                                  Valle di Wadi En Natrun Culla del monachesimo egiziano fin dal III secolo d. C., si estende oltre la strada del deserto, dal Cairo ad Alessandria d’Egitto.

                                  Informazioni utili

                                  *Fonte viaggiare sicuri della Farnesina*

                                  Q.
                                  Qual è la capitale dell’Egitto?
                                  A.
                                  Il Cairo
                                  Q.
                                  Che fuso orario c’è?
                                  A.
                                  + 1 ora rispetto all’Italia, esclusi i mesi in cui vige l’ora legale.
                                  Q.
                                  Qual è la moneta?
                                  A.
                                  Lira egiziana (Egyptian Pound)
                                  Q.
                                  Che lingua si parla?
                                  A.
                                  Arabo. La lingua veicolare più diffusa è l'inglese, seguita dal francese. L'italiano è molto parlato nella zona di Sharm-el-Sheikh.
                                  Q.
                                  Qual è la religione?
                                  A.
                                  Islamica sunnita, con una minoranza cristiana copta.
                                  Q.
                                  Qual è il prefisso dall’Italia per chiamare l’Egitto?
                                  A.
                                  +0020
                                  Q.
                                  Di quali documenti di viaggio ho bisogno per andare in Egitto?
                                  A.
                                  Solo per turismo: carta d'identità cartacea o elettronica, valida per l’espatrio, con validità residua superiore ai sei mesi. Non è più accettata la carta di identità cartacea con validità rinnovata mediante apposizione di timbro sul retro del documento. Consigliamo in tal caso di utilizzare il passaporto onde evitare il respingimento alla frontiera. Passaporto con validità residua di almeno sei mesi alla data di arrivo nel Paese. Due foto formato tessera necessarie per ottenere il visto che si richiede alle locali Autorità di frontiera all’arrivo nel Paese. Consigliamo di munirsi delle foto prima della partenza dall'Italia, perché in mancanza di esse non viene rilasciato il visto di ingresso.
                                  Q.
                                  Che clima c’è in Egitto?
                                  A.
                                  Caldo – secco con inverno mite. Il mese più caldo è luglio, con temperature massime superiori anche a 40 gradi, mentre il mese più freddo è gennaio, con temperature comprese tra 8 e 18 gradi.
                                  Q.
                                  Qual è il periodo migliore per un viaggio in Egitto?
                                  A.
                                  Probabilmente durante il nostro inverno, quando le temperature sono fresche di notte (sui 10°C), ma molto gradevoli di giorno. Per visitare le città, evitando la calura estiva, sono preferibili la primavera, tra marzo e aprile, e l'autunno, tra ottobre e novembre. Il periodo che va da novembre a febbraio è ottimo per le zone desertiche: le temperature si aggirano intorno ai 20 °C o poco più.
                                  Prossima destinazione
                                  Sudafrica
                                  logo Tramundi
                                  COLOMBO S.R.L. - P.IVA: 05721680873Informativa sulla privacyCookie PolicyContattaciTermini e condizioni generali di venditaTipologie di Tour