Viaggi Covid-19: clicca qui per le ultime notizie
Cerca
Destinazioni
About us
Viaggi di tendenza

Cosa visitare in Finlandia: 8 luoghi imperdibili per il tuo viaggio

Cosa c'è di particolare da vedere in Finlandia? Dalla casa di Babbo Natale a Rovaniemi alle isole Aland nell'arcipelago di Turku. Questi e tanti altri luoghi incredibili in questa guida di viaggio finlandese.


Pubblicato il 04/01/2022

Guide di viaggio
Homepage / Into the Blog / Guide di viaggio / Cosa visitare in Finlandia: 8 luoghi imperdibili per il tuo viaggio

Indice

Non serve trovare un motivo per un viaggio in Finlandia. Ma se stai cercando una scusa per giustificare la tua ennesima fuga nel nord Europa, puoi trovarla in questo articolo.

O meglio, puoi trovarne più di una in questo articolo: 5 buoni motivi per un viaggio in Finlandia e 8 luoghi da visitare che non possono mancare nel tuo itinerario finlandese.

We’ve got your back! (letteralmente e soprattutto in Finlandia, dove il freddo non scherza)


5 buoni motivi per un viaggio in Finlandia

1. Incontra Babbo Natale

Eh già, perché il protagonista del Natale di ogni bambino e bambina abita proprio in Finlandia, più precisamente nella regione della Lapponia, nella città di Rovaniemi. Una tappa imperdibile per i bambini e le bambine d’oggi ma anche per noi viaggiatori e viaggiatrici ormai cresciute che in questo magico luogo riviviamo la bellezza dell’infanzia.

2. Conosci la cultura Sami

Sempre nella regione della Lapponia, nel nord della Finlandia, abitano i Sami, una popolazione indigena europea che si estende nei territori nordici che spaziano dalla Norvegia alla Russia. Incontra la comunità, vivi secondo la loro quotidianità, rispetta le tradizioni e condividi la tua cultura!

Popolazione Sami, Rovaniemi, Finlandia

3. Ammira l'aurora boreale

Sul podio degli spettacoli naturali ai quali abbiamo avuto la fortuna di assistere nei nostri viaggi non manca un posto d’onore per l’aurora boreale. Nel nord della Finlandia aumenta la probabilità di assistere a questo fenomeno unico, che illumina le notti artiche oltre 200 giorni l’anno! Consigliamo come destinazioni di viaggio per vedere l’aurora boreale Rovaniemi e Inari.

4. Partecipa a un festival

Avresti mai detto che la Finlandia è il tempio dei festival musicali? Ce n’è per tutti i gusti: musica rock, jazz, techno, folk e chi più ne ha più ne metta. A tal proposito, gli eventi più conosciuti sono il Ruisrock di Turku, l’Ilosaarirock di Joensuu e il Provinssirock di Seinäjoki. Se hai la fortuna di assistere a questi festival in estate potrai goderteli all’aria aperta fino a notte fonda, essendo il Sole di Mezzanotte sempre alto nel cielo!

5. Rilassati nelle saune tradizionali

È una caso che la Finlandia sia tra i Paesi più felici al mondo? Noi non crediamo, soprattutto se la felicità è direttamente proporzionale al numero di saune presenti sul territorio nazionale. In Finlandia si contano almeno 3 milioni di saune per 5,5 milioni di abitanti: nelle singole abitazioni, negli hotel, nelle aree pubbliche; le saune sono ovunque! Ed essendo un luogo simbolo del benessere, possiamo dire che anche il relax è ovunque in Finlandia.


I luoghi finlandesi da non perdere

Per una urban escape: Le città simbolo della Finlandia

Helsinki

Come in ogni viaggio che si rispetti, una tappa imperdibile è la capitale. Helsinki è la destinazione nel nord Europa perfetta per un viaggio culturale: la capitale finlandese ospita infatti oltre 50 musei, di ogni genere. Dal più moderno Museo del Design nell’area di Kalasatama, agli storici edifici di Piazza del Senato tra i quali spiccano la Cattedrale, la Biblioteca Nazionale, l’Università e il Palazzo del Governo. Tra una tappa e l’altra concediti una pausa presso i numero mercati alimentari per uno snack dai profumi e sapori locali e a fine giornata rilassati in una delle oltre 1,5 milioni di saune presenti nel Paese e parti per un viaggio benessere. Per chi volesse trasformare la propria urban escape in un viaggio naturalistico, consigliamo una gita fuori porta alla Grotta di Högberget: chiamata il “grembo della Madre Terra”, le pareti in granito di questa caverna nei dintorni di Helsinki sapranno raccontarti una storia che comincia nella lontana Era Glaciale.

Rovaniemi

La città simbolo della Lapponia è una tappa sempre presente nei nostri itinerari in Finlandia per i seguenti motivi. È la residenza ufficiale di Babbo Natale: qui non solo potrai incontrare Santa Claus (e consegnargli la tua letterina nonostante l’età avanzata) ma anche spedire una cartolina con il timbro ufficiale del Circolo Polare Artico, ammirare gli elfi all’opera, fare un giro in slitta con le renne e divertirti con oltre 50 attrazioni che compongono il villaggio di Babbo Natale. Se di giorno esploriamo il Santa Claus Park, di notte ci ritroviamo attorno a un falò con il naso all’insù per assistere allo spettacolo dell’aurora boreale: i migliori punti d’osservazione in città sono il Giardino Artico e la collina di Ounasvaara.

Villaggio di Babbo Natale, Rovaniemi, Finlandia

Kotka

Situata sul Golfo della Finlandia, questa importante città portuale vive in simbiosi con il mare sul quale si affaccia. Luoghi d’interesse imperdibili sono il Giardino d’Acqua Sapokka (che ci stupisce con la sua cascata alta 20 metri!), il Museo Marittimo Finlandese e il Kotka Maretarium, che ci porta alla scoperta della fauna marina. Da non perdere anche la Passeggiata delle Sculture nel centro città, che attraversa un viale alberato decorato con opere di artisti finlandesi.

Lasciati ispirare

7 giorni
Finlandia
original
Partenze dal 26/01/2022
A partire da:

1329
vedi il tour
5 giorni
Finlandia
Partenze dal 19/02/2022
A partire da:

1289
vedi il tour
12 giorni
Norvegia
Partenze dal 10/07/2022
A partire da:

1929
vedi il tour
7 giorni
Svezia
Partenze dal 15/07/2022
A partire da:

1099
vedi il tour
7 giorni
Svezia
Partenze dal 19/07/2022
A partire da:

849
vedi il tour
7 giorni
Norvegia
Partenze dal 10/07/2022
A partire da:

1149
vedi il tour

Per una fuga nella natura: I parchi della Finlandia settentrionale

Parco Nazionale Lemmenjoki

Partiamo dal parco nazionale più esteso di tutto il Paese: quasi 3000 chilometri quadrati di natura incontaminata, che ci racconta le storie dei cercatori d’oro in Lapponia. La nostra guida locale ci narra la storia di Kaapin Jouni, il principe delle renne e ci introduce alla cultura Sami, che avremo modo di approfondire incontrando in prima persona la comunità indigena. Ci rifugiamo nei numerosi cottage localizzati in punti strategici del parco per avvistare la fauna (osservare gli orsi, i cervi e i lupi!) e la flora locale.

Parco Nazionale Riisitunturi

La nostra destinazione preferita in Finlandia per un viaggio trekking. Passeggia sulle rive del Lago Kitkajärvet, addentrati nella Foresta di Posio e scopri il tikky, un deposito di neve ghiacciata che illumina le foreste finlandesi. E per gli appassionati e le appassionate di viaggi sportivi invernali, nei 77 chilometri quadrati occupati dal Parco Nazionale Riisitunturi non manca la possibilità di praticare anche sci di fondo, snowboard e canoa.

Parco Nazionale Riisitunturi, Finlandia

Parco Nazionale Pyhä-Luosto

Questo parco che si estende per oltre 140 chilometri quadrati regala un’ampia varietà di paesaggi finlandesi: foreste secolari, miniere di ametista, gole profonde e sentieri che attraversano i villaggi di Luosto e Pyhä, dove è possibile incontrare la popolazione Sami. Occhi bene aperti: la tua compagna di cammino potrebbe essere la ghiandaia siberiana, un uccello che abita questa zona della Finlandia.


Per una (insolita) fuga al mare: Le isole finlandesi

Arcipelago di Turku

L’arcipelago più grande del mondo si trova proprio qui, in Finlandia, e si compone di oltre 20 mila isole e isolotti. Una costellazione di casette in legno, reperti storici e oasi naturali che è possibile scoprire via mare con un viaggio in barca oppure via terra percorrendo la Via dell’Arcipelago. Quest’ultimo è un percorso in più tappe, collegate tra loro da traghetti, che attraversa i diversi paesaggi che caratterizzano l’arcipelago: noi abbiamo un debole per l’area naturale protetta del Parco di Saaristomeri.

Isole Aland

Nel Golfo di Botnia si trova questo arcipelago che si compone di oltre 6.500 isole, solo 60 delle quali sono abitate. La città principale delle Isole Aland, che hanno bandiera e francobollo propri, è Mariehamn: fondata nel 1861 dallo Zar Alessandro II, la località porta il nome della moglie di quest’ultimo. Visita il Pommern, il maestoso mercantile in legno, e il Museo Marino; concediti una sosta in uno dei tanti accoglienti localini dell’isola e fai merenda con le frittelle al cardamomo (rigorosamente accompagnate da una montagna di panna montata!).

Isole Aland, Finlandia


Ricapitolando: ora sai dove andare in Finlandia, sai cosa visitare in Finlandia e sai anche con chi andare in Finlandia. Con chi? Con i viaggi di gruppo organizzati di Tramundi!

Ti è piaciuto l'articolo?


Vuoi ricevere contenuti speciali dal mondo dei viaggi?

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere novità, curiosità e consigli dal mondo dei viaggi.

Con noi ti sembrerà di essere sempre on the road!

Il tuo prossimo viaggio?
Viaggi Last Minute