Cerchi compagni di viaggio? Scopri i viaggi di tendenza!
Cerca
Destinazioni
About us
Viaggi di tendenza

Qual è il periodo migliore per andare in Norvegia?

Quando andare in Norvegia, come vestirsi e quali escursioni pianificare. La risposta a queste e tante altre domande in questa guida di viaggio made in Norway.


Pubblicato il 27/01/2022

Guide di viaggio
Homepage / Into the Blog / Guide di viaggio / Qual è il periodo migliore per andare in Norvegia?

Indice

Lasciaci indovinare, vuoi partire per un viaggio in Norvegia. Come abbiamo fatto a indovinare? Perché dopo averla visitata numerose volte accompagnandoci i partecipanti dei nostri viaggi di gruppo organizzati, anche noi vogliamo sempre tornarci!

Con noi di Tramundi puoi partire per la Norvegia quando vuoi, tutto l’anno. Scopri qual è il periodo ideale in base alle condizioni climatiche, ai fenomeni naturali ai quali è possibile assistere (ecco per te i nostri viaggi aurora boreale!) e alle escursioni che si possono praticare in loco.

Sarai Team Norvegia in estate o Team Norvegia in inverno?


Il clima della Norvegia (spoiler: non fa sempre freddo!)

Costa Ovest

La costa occidentale norvegese è quella più esposta all’influenza marittima che se da un lato mitiga le temperature, dall’altro è particolarmente soggetta a perturbazioni. Ne è un esempio la città di Bergen, tappa immancabile dei nostri viaggi organizzati in Norvegia: in inverno la temperatura si mantiene costante al di sopra dello zero, con una media di 2 gradi nel mese di gennaio, accompagnata da una frequente pioggerellina; in estate il mare, che è solito mitigare il freddo, rinfresca la temperatura che misura in media 15 gradi, con una minima di 10 gradi.

Costa Nord

La costa settentrionale della Norvegia è sicuramente più fredda della costa occidentale ma non tanto quanto immagini; le temperature sono infatti mitigate dalla corrente del Golfo che permette al mare aperto di non gelare. A Capo Nord dunque, considerato il punto più a nord d’Europa, in inverno si misura una temperatura che oscilla mediamente tra i -2 e -6 gradi anche a causa del freddo vento, mentre in estate la temperatura si aggira attorno a una media di 10 gradi. Lasciaci indovinare, dopo aver letto queste temperature ti stai chiedendo quanto dura l’estate in Norvegia?

Capo Nord, Norvegia

Costa Sud

La costa meridionale è meno esposta all’influenza oceanica, per cui il clima si presenta meno umido e piovoso. Sempre a tal proposito sono più freddi gli inverni, con temperature che si aggirano attorno allo zero, e sono più calde le estati, con massime che raggiungono i 20 gradi. Se ti stai chiedendo com’è il tempo in Norvegia ad agosto, questo è il clima che potresti trovarti a Kristiansand: potresti dover rivedere la tua lista abbigliamento in Norvegia e aggiungere un costume da bagno!

Costa Baltica

Il clima baltico-continentale, che subisce anche la capitale Oslo (che tra l’altro si trova all’interno di un fiordo profondo più di 80 metri!), è caratterizzato da freddi inverni con temperature di qualche grado sotto lo zero e nevicate abbondanti; a volte, l’aria mite proveniente dall’Atlantico trasforma la neve in pioggia e a volte, le masse d’aria gelida provenienti dalla Russia fanno planare le temperature a -25 gradi. L’estate, che si limita ai soli mesi di giugno, luglio e agosto, presenta massime che si aggirano attorno ai 20 gradi o poco più.

Oslo, Norvegia

Zone interne

Per la Norvegia da record che tutti ci siamo sempre immaginati dobbiamo addentrarci nelle zone interne che presentano un clima continentale, a tratti montano. In Norvegia è infatti possibile assistere al fenomeno della neve perenne sopra quota 1.500 metri; è il caso del monte Galdhøpiggen che con i suoi 2.469 metri è la cima più alta del paese. E immaginando uno scenario innevato, non possiamo far altro che pensare alla Lapponia norvegese: qui in inverno le temperature possono arrivare anche a -40 gradi sotto zero mentre in estate possono raggiungere i 30 gradi. Una destinazione letteralmente da record, sia per il clima che mette alla prova i nostri viaggiatori e le nostre viaggiatrici sia per le emozioni che solo la Lapponia sa regalare!

Lasciati ispirare

7 giorni
Norvegia
Partenze dal 10/07/2022
A partire da:

1149
vedi il tour
4 giorni
Norvegia
A partire da:

SOOOOON
vedi il tour
12 giorni
Norvegia
Partenze dal 10/07/2022
A partire da:

1929
vedi il tour
8 giorni
Norvegia
original
Partenze dal 09/07/2022
A partire da:

1529
vedi il tour
5 giorni
Norvegia
A partire da:

SOOOOON
vedi il tour
10 giorni
Norvegia
Partenze dal 18/06/2022
A partire da:

1639
vedi il tour
4 giorni
vedi il tour

I periodi di buio e di luce in Norvegia

Periodo di luce

Il periodo migliore per andare in Norvegia se vuoi assistere al fenomeno del sole di mezzanotte? Da fine giugno a inizio agosto, quando il sole non tramonta mai. O meglio, non diventa mai buio in nessuna parte del paese: puoi dunque approfittarne per praticare escursioni anche nel bel mezzo della notte e godere al massimo del tuo viaggio organizzato in Norvegia!

Periodo di buio

E se invece parti alla ricerca dell’aurora boreale, il periodo ideale per un viaggio in Norvegia è sicuramente l’inverno. Da metà novembre a fine gennaio il sole non sorge nella maggior parte della Norvegia settentrionale; nonostante ciò non è completamente buio e il candore della neve aiuta a illuminare il paesaggio. E poi, l’oscurità è uno dei requisiti fondamentali per assistere allo spettacolo dell’aurora boreale che dipinge il cielo con più sfumature di un tramonto!


Perché visitare la Norvegia in estate

Qual è il periodo ideale per fare delle escursioni in Norvegia? Senza dubbio la stagione estiva che, da fine maggio, sancisce l’inizio delle attività all’aria aperta: passeggio, ciclismo, campeggio e altre pratiche immerse nella natura sono una componente importante per l’identità nazionale norvegese tanto da essere riconosciute come tali per legge. Quando le temperature raggiungono i 25-30 gradi e l’acqua supera i 18 gradi, nessuno può resistere al richiamo del mare: nella Norvegia meridionale è popolare lo skjærgård, un arcipelago formato da migliaia di piccole isole e isolotti che ogni estate ospita numerosi proprietari di imbarcazioni. La stagione estiva è la nostra preferita anche per le feste nazionali che avvengono in questo periodo, tra tutte la Sankthansaften (Notte di San Giovanni) in onore della quale si realizzano spettacolari falò.

Isole Lofoten, Norvegia

Perché visitare la Norvegia in inverno

Quando andare in Norvegia per vedere le balene e le orche? Qual è il periodo ideale per visitare i fiordi norvegesi? C’è solo una risposta a tutte queste domande: la stagione invernale! Il clima varia da regione e regione: lungo la costa la temperatura oscilla intorno allo zero, nell’entroterra le minime raggiungono in media i -10 gradi sotto zero e in alcuni luoghi arrivano addirittura a -40 gradi! Allo stesso modo variano anche le esperienze in loco: escursioni in sci, ciaspole e cani da slitta sulle cime innevate; crociere sui fiordi e safari alla ricerca di balene e orche lungo la costa.

Bergen, Norvegia


E tu, sei più un viaggiatore o una viaggiatrice da Norvegia in estate o in inverno? Noi abbiamo avuto la fortuna di viverla in tutte le stagioni e… ancora non sappiamo deciderci!

Ti è piaciuto l'articolo?


Vuoi ricevere contenuti speciali dal mondo dei viaggi?

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere novità, curiosità e consigli dal mondo dei viaggi. Con noi ti sembrerà di essere sempre on the road!

Il tuo prossimo viaggio?
Viaggi last minute

Modalità di pagamento sicure
visamastercardamerican expresspaypalscalapay
Informativa sulla privacyCookie PolicyTermini e condizioni generali di vendita
Tramundi s.r.l. - via Borromei, 6 Milano - tel. 0282954252 - info@tramundi.it - p.iva: 05721680873