Black Friday: ricevi 100€ di sconto sulla prenotazione!
Cerca
Destinazioni
About us
Viaggi di tendenza

Paesini da visitare in Piemonte: 10 perle tutte da scoprire

Per noi viaggiatori, il weekend è sinonimo di gite fuori porta. Oggi ti portiamo nei borghi più belli del Piemonte, luoghi antichi dal fascino senza tempo.


Pubblicato il 18/10/2021

Guide di viaggio
Homepage / Into the Blog / Guide di viaggio / Paesini da visitare in Piemonte: 10 perle tutte da scoprire

Indice

Ogni weekend è un'ottima occasione per una gita fuori porta. E un bicchiere di Moscato d'Asti è sempre un'ottima occasione per un viaggio in Piemonte.

Abbiamo unito questi due piaceri della vita nella nostra classifica dei 10 borghi più belli del Piemonte, da visitare durante una gita fuori porta nel weekend e non solo. Dallo storico mercato di Orta San Giulio e dal Ricetto di Candelo, ai comuni del Roero-Langhe-Monferrato produttori dei vini più rinomati della regione.

Qualche idea per un calendario ricco di weekend on-the-road!


Paesini da visitare in Piemonte

Orta San Giulio

Un borgo dove il tempo sembra essersi fermato, proprio come le chete acque dell'omonimo lago sul quale è affacciato. Saranno gli edifici vecchio stile mai ristrutturati del centro storico, sarà il mercato che si svolge ogni mercoledì in Piazza Motta dal 1228, saranno i richiami dei traghettatori che accompagnano i visitatori sull'Isola di San Giulio. Orta San Giulio, con la sua atmosfera medievale, è uno dei nostri borghi antichi preferiti e una tappa imperdibile per un viaggio romantico!

Orta San Giulio, Novara

Neive

A pochi chilometri da Alba, nel territorio di Cuneo, si trova un piccolo comune il cui numero di vigneti supera probabilmente il numero di abitanti. Questo è Neive, uno dei borghi antichi della Terra dei quattro vini (Barbaresco, Barbera, Dolcetto e Moscato) che ci ha accolti durante le nostre vacanze enogastronomiche piemontesi. Da non perdere la duecentesca Torre dell'Orologio, il Castello, la Casaforte dei Conti Cotti di Ceres e il Palazzo della Contessa Demaria.

Neive, Cuneo

Vogogna

"Tutte le strade portano a Roma" e infatti siamo arrivati a Vogogna, un borgo della provincia di Verbano-Cusio-Ossola che risale ai tempi dei Romani. A partire dalla struttura Castello visconteo costruito nel 1348, al Palazzo Pretorio, alla Chiesa di San Pietro e alla Casa Marchesa, l'abitazione nobiliare più antica del paese. Fai un salto nel passato, è molto più vicino di quanto credi: in Piemonte!

Vogogna, Verbano-Cusio-Ossola

Candelo

Esiste qualcosa di più folkloristico del Ricetto di Candelo? Questo è una struttura fortificata di epoca medievale che, situata nel cuore del paese, veniva un tempo utilizzata come rifugio per la popolazione nel caso di attacchi esterni oppure come portagioie dei beni del signore locale. Ai giorni nostri il Ricetto di Candelo offre una vista panoramica sulla valle delle Prealpi Biellesi e svolge ancora oggi la propria funzione di "contenitore" del patrimonio storico e culturale di questo borgo.

Candelo, Biella

Lasciati ispirare

4 giorni
Piemonte
original
A partire da:

SOOOOON
vedi il tour
8 giorni
Piemonte
Partenze dal 30/12/2021
A partire da:

589
vedi il tour
4 giorni
Piemonte
original
Partenze dal 05/12/2021
A partire da:

559
vedi il tour
5 giorni
Austria
Partenze dal 02/01/2022
A partire da:

739
vedi il tour
4 giorni
Olanda
original
A partire da:

SOOOOON
vedi il tour
6 giorni
Germania
A partire da:

SOOOOON
vedi il tour
8 giorni
Valle d'Aosta
Partenze dal 19/12/2021
A partire da:

659
vedi il tour

Monforte d'Alba

Un viaggio culturale può avere anche un buon sapore; e che sapore, quello del Barolo! Monforte d’Alba è infatti uno dei comuni di produzione del rinomato vino rosso piemontese. Sempre qui, nel 1986 il pianista Mieczysław Horszowski ha inaugurato un anfiteatro naturale dall’acustica perfetta. Prima una pausa alla panchina gigante viola di Monforte d'Alba, poi il tragitto nell'arte può continuare nella vicina Coazzolo con la visita alla Chiesetta della Beata Maria Vergine del Carmine ,i quali 300 metri quadri di superficie sono stati dipinti dall'artista di fama internazionale David Tremlett.

Monforte d'Alba, Cuneo

Usseaux

È possibile fare un viaggio in Francia durante una gita fuori porta? Sì, con Tramundi. La tua destinazione dal nome francofono è Usseaux, un borgo di appena 191 abitanti nei dintorni di Torino. Non sarà il paradiso dei macarons ma sicuramente lo è per i viaggi trekking: appassionati di camminate, il Parco naturale Orsiera-Rocciavrè e il Parco naturale del Gran Bosco di Salbertrand aspettano solo di essere esplorati.

Usseaux, Torino

Sacra di San Michele

Non è un borgo, ma la bellezza di questo complesso architettonico che domina dalla vetta del Monte Pirchiriano merita di essere inserito nella tua lista di destinazioni per gite fuori porta. L'Abbazia di San Michele della Chiusa vive nel passato, grazie alle rovine ancora oggi visibili del Monastero Nuovo e della Torre della Bell'Alda, e vive nel futuro, grazie alla nuova chiesa ristrutturata in stile gotico. Proprio questo luogo ha ispirato lo scrittore Umberto Eco per la stesura de Il nome della rosa; chissà che questo panorama non ispiri anche te!

Sacra di San Michele, Torino

Grinzane Cavour

Quando si parla di questo borgo, non si può far altro che pensare nell'immediato al Castello di Grinzane Cavour. Un tempo residenza del conte di Cavour Camillo Benso, oggi casa dell'annuale Asta Mondiale del Tartufo Bianco di Alba. L'asta non è a fini di lucro: il ricavato dalla vendita viene interamente devoluto a enti benefici in Italia e nel mondo; il sapore di questi tartufi è doppiamente buono!

Grinzane Cavour, Cuneo

Cortemilia

Il nostro tour enogastronomico tra le colline del Piemonte non poteva non fare tappa a Cortemilia, borgo dell'Alta Langa famoso per la sua nocciola tonda. La tradizione si nasconde non solo nei sapori ma anche negli edifici del centro storico: dall'antico Castello alla Torre circolare, dal Complesso di San Francesco alle Chiese di San Pantaleo e San Michele.

Cortemilia, Cuneo

Chianale

Questo piccolo borgo della provincia di Cuneo, situato a 1800 metri d’altezza, è la destinazione ideale per amanti dei viaggi sportivi. Nel periodo invernale è possibile praticare attività quali sci alpino e scalate su ghiaccio; in estate le esperienze proposte sul territorio sono innumerevoli, dalla pesca, alla canoa, al windsurf, alle camminate nella natura. Non a caso, Chianale è una tappa dei nostri viaggi SI CAI in Piemonte e punto di partenza per la nostra scalata al Monviso!

Chianale, Cuneo


Abbiamo steso per te una lista dei 10 borghi più belli del Piemonte da visitare in occasione di una gita fuori porta. Abbiamo steso per te una lista di 10 scuse che ti permetteranno di rifiutare uscite nel weekend senza cercare finte giustificazioni. Prego.

Ti è piaciuto l'articolo?


Vuoi ricevere contenuti speciali dal mondo dei viaggi?

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere novità, curiosità e consigli dal mondo dei viaggi.

Con noi ti sembrerà di essere sempre on the road!

Il tuo prossimo viaggio?
Viaggi Last Minute