logo Tramundi
Cerca
Destinazioni
About us
Sentiero Italia CAI
logo cailogo sentiero italia
Sentiero Italia CAI
7 giorni / 6 notti

Viaggio a piedi fra Umbria e Marche

Da Accumoli a Bagnara, un percorso fra due regioni d’Italia.

Sei socio CAI? Per te 10% di sconto inserendo il codice fiscale in fase di pagamento.
Sei una sezione CAI? Contattaci.
A partire da:

Durata:
7 giorni / 6 notti
Tipologia tour:
SICAI
La guida parla:
Italiano
Il gruppo:
5-15 persone
Intensità:
Alta

Partenze dal:20 novembre

Contattaci per scoprire l’opzione PRIVATE: questo tour organizzato solo per te e il tuo gruppo.


Homepage / Europa / Italia / Viaggio a piedi fra Umbria e Marche
Hiking e Trekking
Natura e Paesaggi
Sostenibilità
Sport

Cosa visiterai

    Percorrendo il Sentiero Italia CAI, attraversiamo due regioni italiane: l’Umbria e le Marche. Da aree protette naturalistiche ai borghi più belli d’Italia: un viaggio spirituale, a contatto con la natura e l’incontaminato.

    Itinerario

    Giorno 1

    INIZIA IL SENTIERO ITALIA CAI

    Ben arrivati ad Accumoli, punto d’inizio del nostro Sentiero Italia CAI!

    Ci incontriamo presso l’Agriturismo Alta Montagna Bio con la guida e i nostri compagni di camminata.

    La struttura ospita una fattoria visitabile, che offre prodotti della tradizione locale. Non possiamo che degustarli insieme questa sera, in un’atmosfera informale e accogliente.

    Cena inclusa.


    Giorno 2

    MADONNA DELLE COSTE – CASTELLUCCIO DI NORCIA
    25.3 km – +986/-608 mt

    Primo giorno di trekking di gruppo! Con la guida ci mettiamo in marcia direzione Castelluccio di Norcia, nostra prima tappa.

    Costeggiamo i Monti Pantani e, dopo una serie di saliscendi, raggiungiamo la nostra destinazione della giornata.

    Purtroppo il paese è tuttora gravemente danneggiato dal terremoto ma i panorami mozzafiato non mancano: ci troviamo nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini, conosciuto per le coloratissime fioriture e... le lenticchie!

    Colazione e cena incluse. Pranzo libero.


    Giorno 3

    CASTELLUCCIO DI NORCIA – NORCIA
    15 km – +419/-1209 mt

    Inizia oggi la nostra seconda giornata di cammino.

    Attraversiamo lo straordinario scenario dei Monti Sibillini per raggiungere Norcia. Nel pomeriggio ne visitiamo il centro storico, ammirando le 7 porte della città.

    La città sabina, anch’essa situata nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini, è una rinomata destinazione gastronomica: celebre è la “norcineria”, la nobile arte della lavorazione della carne suina. Non possiamo certo rinunciare a una degustazione di prosciutto!

    Colazione e cena incluse. Pranzo libero.


    Giorno 4

    NORCIA – VISSO
    17.6 km – +768/-790 mt

    Un’altra giornata di cammino.

    Il percorso ricalca l’antica via di scambio nel parco Nazionale dei Monti Sibillini, in direzione nord fino all’abitato di Visso. Classificato fra i Borghi più belli d’Italia, è stato duramente colpito dal sisma del 2016.

    Nel pomeriggio visitiamo un salumificio artigianale per conoscere la lavorazione del prosciutto.

    Questa sera, se possibile, incontriamo una delle associazioni culturali della città per un racconto dell’esperienza del terremoto e della ricostruzione.

    Colazione e cena incluse. Pranzo libero.


    Giorno 5

    VISSO – PANTANETO
    14.5 km – +986/-619 mt

    Questa mattina in partenza per la nostra prossima meta marchigiana, Pantaneto. La località è conosciuta fra gli appassionati per gli innumerevoli sentieri naturalistici che il territorio offre.

    Attraversiamo la Riserva Naturale della Montagna di Torricchio, per poi scendere all’abitato di Collattoni.

    Nel pomeriggio ci attende un bus per trasferirci a Visso per il pernottamento.

    Colazione e cena incluse. Pranzo libero.


    Giorno 6

    PANTANETO – COLFIORITO
    16.8 km – +558/-769 mt

    Questa mattina. nuovamente in bus direzione Collattoni per proseguire il nostro trekking nella Valle di Chienti.

    Arriviamo a Colfiorito, nel cuore del Parco Naturale Regionale di Colfiorito, il più piccolo parco regionale dell’Umbria. Grande è però il suo ecosistema: tra flora e fauna, il parco è diventato habitat prediletto di diverse specie vegetali e animali.

    La città ospita un museo archeologico che permette visite guidate su supplemento.

    Colazione e cena incluse. Pranzo libero.


    Giorno 7

    COLFIORITO – BAGNARA
    16.3 km – +267/-408 mt

    Ultimo giorno del nostro cammino.

    Costeggiamo la palude che caratterizza il Parco Regionale di Colfiorito fino ad arrivare a Bagnara, una piccola frazione ricca di monumenti e luoghi d’interesse storico e spirituale.

    Riprendiamo la salita fino a raggiungere il Passo Carosina, a quota 855 mt, raggiungendo il crinale che sovrasta la città di Nocera Umbra che si segue fino alla località Le Saliere.

    Termina qui il nostro trekking lungo il Sentiero Italia CAI. Ringraziamo la nostra guida naturalistica e i nostri compagni di camminata.

    Grazie Sentiero Italia CAI!

    Colazione inclusa.


    Cosa include

    • Sistemazione in rifugi e/o agriturismi in camere multiple. Se preferisci una camera doppia privata o una camera singola, provvederemo a soddisfare questa tua richiesta nelle strutture che lo permettono. In alternativa, condividerai una camera con altri viaggiatori del gruppo.

    • Trattamento B&B più pasti espressamente indicati in programma

    • Trasferimenti

    • Guida naturalistica

    • Assicurazione medico/bagaglio e covid-19

    Scarica la documentazione completa


    Non include

    • Viaggio per e da destinazione

    • Bevande e pasti non espressamente indicati in programma

    • Trasferimento bagagli (acquistabile dopo la prenotazione)

    • Extra personali e mance

    • Assicurazione annullamento (se non acquistata durante la prenotazione viaggio)

    • Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “Cosa include”


    Cose importanti da sapere

    Non è necessaria alcuna attrezzatura tecnica. Nel caso in cui lo fosse, l’attrezzatura sarà inclusa nel pacchetto o disponibile per l’acquisto direttamente in loco.

    A causa di condizioni meteorologiche avverse, l’itinerario potrebbe subire alcune modifiche prima e/o durante il viaggio. Nel caso in cui eventualmente una tappa non possa essere effettuata potrebbe essere richiesto un sovrapprezzo in loco per eventuali spostamenti con mezzi.

    Il prezzo del trasferimento bagagli è basato su un minimo di 5 partecipanti. Nel caso di numero superiore o inferiore, provvederemo a rimborsare o richiedere un supplemento per l’acquisto dell’opzione. Nel caso di opzione non acquistata, il viaggiatore è tenuto a portare il proprio bagaglio lungo tutto il percorso.

    Ricorda di portare la carta d’identità o il passaporto in corso di validità.

    Vi chiediamo di segnalare, subito dopo la prenotazione, eventuali allergie e/o intolleranze alimentari.

    A causa dell’attuale emergenza sanitaria e delle conseguenti disposizioni emanate dalle autorità locali, l’itinerario potrebbe subire alcune modifiche prima e/o durante il viaggio. Nel caso in cui eventualmente una tappa non possa essere effettuata potrebbe essere richiesto un sovrapprezzo in loco per eventuali spostamenti con mezzi.

    A causa dell’attuale emergenza sanitaria, consigliamo ai gentili viaggiatori di munirsi di mascherina, guanti e gel igienizzante propri.

    Scopri altri itinerari

      Il tuo prossimo viaggio?
      Tour delle Langhe

      Colombo s.r.l. - p.iva: 05721680873