Parti con noi: prenota ora e paga dopo!
Cerca
Destinazioni
About us
Viaggi di tendenza

Curiosità sulla Svezia: 10 particolarità che non conosci

Pensi che la Svezia sia solo Babbo Natale, biciclette e pattinaggio sul ghiaccio? Ti sbagli: è anche kubb, surströmming e fika.


Pubblicato il 25/08/2021

Curiosità dal mondo
Homepage / Into the Blog / Curiosità dal mondo / Curiosità sulla Svezia: 10 particolarità che non conosci

Indice

Iniziamo con il kubb, il gioco tradizionale di origine vichinga a metà tra le bocce e il bowling.
Lo il surströmming è invece l’aringa più puzzolente al mondo.
E la fika, beh lo sappiamo tutti cos’è la fika svedese.

Ma ci sono tante altre notizie curiose sulla Svezia delle quali non hai mai sentito parlare. Alcune puoi trovarle in questo articolo, altre te le racconterà la nostra guida locale durante il tuo prossimo viaggio di gruppo in Svezia con Tramundi.

Njut av läsningen!


10 curiosità sulla Svezia

Mai visti così tanti McDonald’s in Europa

Già, in Svezia non mangiano solo aringhe. E leggendo questo articolo ti stupirai della quantità di junk food ingurgitata dagli svedesi ogni anno. A partire dal McDonald’s: la nota catena di fast food conta ben 36.000 ristoranti solo in Svezia, che detiene il primato europeo per il maggior numero di McDonald’s in rapporto al numero di abitanti. Il successo della catena statunitense si deve anche al McVegan, hamburger vegano a base di soia nato dalla collaborazione con Anamma, azienda svedese produttrice di alimenti vegani; il 10% della popolazione svedese è infatti vegana mentre il 50% predilige un’alimentazione vegetariana.

A Jukkasjärvi è stato costruito il primo Ice Hotel

Facciamo un salto nel passato: era il 1989 quando a Jukkasjärvi, in Svezia, viene costruito non solo il primo Ice Hotel ma anche il più grande al mondo. O meglio, da quel momento ogni anno l’hotel viene ricostruito da scultori del ghiaccio che attingono dal fiume Torne älv, che attraversa la Lapponia svedese. Al suo interno, oltre alla possibilità di pernottare, un Ice Bar che serve drink non annacquati e una Ice Chapel dove si celebrano matrimoni da brivido (letteralmente).

Il souvenir più ambito è un cartello di attraversamento alci

In Svezia le calamite sembrano essere ormai passate di moda. Lo sanno bene i turisti che ogni anno rubano migliaia di cartelli stradali che segnalano il pericolo di attraversamento alci. La loro particolarità? Li puoi trovare solo qui e in nessuna altra parte del mondo: i segnali di pericolo svedesi comprendono quelli di attraversamento di animali selvatici, tra i quali alci e renne; pittogrammi non utilizzati negli altri Paesi europei. Non sei riuscito a trovare un cartello con il simbolo dell’alce? Prova con quello di attraversamento renne!

È facile perdersi nel più grande negozio IKEA

Un labirinto che conta più di 55mila metri quadrati nel cuore della capitale svedese, Stoccolma. Sono queste le dimensioni del più grande negozio IKEA del mondo, la multinazionale svedese specializzata nella vendita di mobili dai nomi impronunciabili. Non è un caso che lo store più grande della catena si trovi proprio qui, nel Paese di nascita del suo fondatore Ingvar Kamprad al quale si devono le prime due lettere del nome; le ultime due derivano invece da Elmtaryd e Agunnaryd, rispettivamente la fattoria e il villaggio che fecero da sfondo all’infanzia dell’imprenditore.

A mezzanotte splende ancora il sole

No, non è una frase tratta da una citazione Facebook. Stiamo parlando del sole di mezzanotte, un fenomeno che interessa particolarmente l’estremo nord del Paese. Nei mesi estivi, precisamente dal 30 maggio al 15 luglio, a Kiruna e dintorni il sole brilla alto nel cielo 24 ore su 24. Al contrario, i mesi invernali sono caratterizzati da altrettante ore di buio: a causa di quest’ultimo fenomeno, la maggior parte della popolazione svedese fa affidamento a sportelli gratuiti per combattere con il supporto di professionisti la depressione derivata dalla prolungata esposizione al buio.

Non è richiesta la licenza per raccogliere funghi

In Italia è necessario ottenere un regolare permesso rilasciato da enti qualificati per poter raccogliere funghi. In Svezia basta avere un buon fiuto e il frigo vuoto. Non è difficile incontrare uno svedese per boschi intento a fare la spesa: funghi, mirtilli e lamponi possono essere raccolti tranquillamente senza alcuna licenza, proprio come è possibile pescare pesci di acqua dolce nei laghi. La natura è di tutti, proprio come i suoi frutti; l’unica regola è rispettarla!

Fika, che buono il caffè!

Potrebbe sembrare un aneddoto su noi italiani e invece è una delle curiosità interessanti sulla Svezia. Gli svedesi sono infatti tra i più grandi consumatori di caffè al mondo: più che una semplice bevanda è un vero e proprio fenomeno sociale che consiste nella condivisione di un momento pomeridiano in compagnia di familiari, amici e parenti. Se sulle nostre tavole non può mai mancare il pane, sulle loro non possono mai mancare caffè e dolcetti, combinazione simbolo del fika time, la nota merenda svedese!

Lasciati ispirare

5 giorni
Svezia
original
Partenze dal 30/09/2021
A partire da:

899
vedi il tour
7 giorni
Finlandia
original
Partenze dal 01/12/2021
A partire da:

1399
vedi il tour
8 giorni
Norvegia
original
A partire da:

SOOOOON
vedi il tour
8 giorni
Norvegia
original
A partire da:

SOOOOON
vedi il tour
4 giorni
Olanda
original
Partenze dal 07/10/2021
A partire da:

549
vedi il tour
11 giorni
Russia
A partire da:

SOOOOON
vedi il tour
6 giorni
Russia
A partire da:

SOOOOON
vedi il tour
8 giorni
Russia
A partire da:

SOOOOON
vedi il tour

Anche in Svezia non sopportano le monetine

I centesimi non hanno vita facile, nemmeno in Scandinavia. Anzi, in Svezia non li vogliono proprio. Ci troviamo davanti auna società cashless che da tempo invita (e in alcuni casi obbliga) a pagare con la carta con l’obiettivo nel 2025 di eliminare l’utilizzo dei contanti. Un consiglio: non prelevare grandi quantità di denaro in vista del tuo prossimo viaggio in Svezia poiché gran parte dei locali ti chiederanno di pagare esclusivamente con carta, anche se si tratta di un caffè; addirittura, le offerte per la Chiesa sono cashless!

C’è una festa nazionale dedicata a una torta

Gli svedesi sono i golosi d’Europa: mediamente uno svedese consuma 17 kg di caramelle all’anno. A tal proposito il giorno della settimana preferito è Lördagsgodis, ovvero la dolce domenica: in questa giornata i candy shop vengono presi letteralmente d’assalto da bambini e adulti alla ricerca di una coccola per il palato. Non è un caso che tra le festività gastronomiche svedesi quelle celebrate con più piacere siano la giornata dei waffel in data 25 marzo, la giornata della girella alla cannella in data 4 ottobre e l’intera settimana di festeggiamenti dedicata alla prinsesstårta (torta della principessa).

La Svezia detiene l’aringa più puzzolente al mondo

È buono ciò che piace e a tanti svedesi lo il surströmming, un piatto della cucina tipica, piace da impazzire. Si tratta di aringhe del mar Baltico fermentate, caratteristica alla quale si deve il temibile odore che spaventa tanto i turisti. La fermentazione era una pratica di conservazione usuale molto tempo fa, quando il costo del sale era troppo ingente; questa tecnica ne permette un minimo utilizzo, il giusto per evitare la putrefazione dell’alimento. Come se ciò non fosse abbastanza, l’aringa viene poi conservata in un barattolo ripieno di salamoia, continuando così il processo di fermentazione. Una moderna storia d’amore senza fine, come il vivido ricordo dell’odore del surströmming nei cuori dei nostri viaggiatori.


Lasciaci indovinare, queste curiosità non hanno fatto altro che incuriosirti ancora di più. Quindi, perché non scoprirne delle altre? Parti con i viaggi organizzati da Tramundi: ti aspettiamo a destinazione!

Ti è piaciuto l'articolo?


Vuoi ricevere contenuti speciali dal mondo dei viaggi?

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere novità, curiosità e consigli dal mondo dei viaggi.

Con noi ti sembrerà di essere sempre on the road!

Il tuo prossimo viaggio?
Viaggi Last Minute