Cerchi compagni di viaggio? Scopri i viaggi di tendenza!
Cerca
Destinazioni
About us
Viaggi di tendenza

Siti UNESCO in Sicilia: quanti sono, quali sono e dove visitarli

Quali sono i 7 siti UNESCO della Sicilia? Agrigento, Ragusa e Catania sono solo alcune delle località che custodiscono monumenti siciliani beni dell'UNESCO.


Pubblicato il 18/04/2022

Top list dal mondo
Homepage / Into the Blog / Top list dal mondo / Siti UNESCO in Sicilia: quanti sono, quali sono e dove visitarli

Indice

Ebbene sì, anche quest'anno l'Italia è in cima alla classifica dei Patrimoni UNESCO con 58 siti. Un buon punto di partenza per scoprirli è un viaggio in Sicilia. Quanti sono i siti UNESCO in Sicilia? Ben 7, e li puoi trovare tutti in questa guida di viaggio. Dalla costa orientale alla costa occidentale, il patrimonio artistico della Sicilia saprà farti esclamare "che meravigghia"!


Area archeologica di Agrigento

Il primo sito archeologico siciliano Patrimonio UNESCO è l'area archeologica di Agrigento, nominata nel 1997. Questa colonia greca conosciuta un tempo con il nome di Girgentum è oggi la Valle dei Templi, la più grande città del mondo antico del Mediterraneo che ospita monumenti del periodo ellenico che sono sopravvissuti alla decadenza e si mostrano a noi perfettamente conservati. Da non perdere il tempio della Concordia, definito il più affascinante edificio sacro!

Valle dei Templi, Agrigento

Villa del Casale

Nell'elenco dei siti Patrimoni dell'Umanità dell'UNESCO in Sicilia troviamo anche la Villa del Casale, una delle più importanti testimonianze dell'archeologia romana risalente al III-IV secolo d.C.. Facciamo un salto nel tempo e trascorriamo una giornata secondo l'antico stile di vita dei patrizi romani, conosciamo il sistema socio-economico e l'influenza che le altre culture del Mediterraneo hanno avuto.

Villa del Casale, Piazza Armerina

Isole Eolie

Tra i siti UNESCO della Sicilia troviamo anche l'arcipelago delle isole Eolie, in quanto punto di riferimento per la geologia e vulcanologia internazionale. Un tempo conosciute per gli scritti di Omero e Virgilio nonché casa del potente dio Eolo, le isole Eolie sono ancora oggi un'ambita destinazione per le spiagge caraibiche, calette incontaminate e rocce fumanti. Uno dei nostri patrimonio dell'UNESCO in Sicilia preferito, dove organizziamo numerosi viaggi in barca.

Arcipelago delle isole Eolie

Città barocche della Val di Noto

Il nostro affare preferito? Otto Patrimoni UNESCO in uno. È il caso delle città barocche della Val di Note, inserite nella lista dei siti Patrimonio dell'UNESCO in Sicilia nel 2002. Così chiamate poiché, dopo il devastante terremoto del 1693, ricostruite con lo stile Barocco dell'epoca; simbolo di questo periodo è proprio la Cattedrale di Noto. Sono testimonianza della fragilità del territorio ma anche pioniere di una tendenza artistica in tutta Europa.

Cattedrale di Noto

Lasciati ispirare

8 giorni
Sicilia
Partenze dal 25/06/2022
A partire da:

929
vedi il tour
10 giorni
Sicilia
Partenze dal 28/05/2022
A partire da:

1349
vedi il tour
8 giorni
Sicilia
Partenze dal 27/05/2022
A partire da:

1149
vedi il tour
7 giorni
Sicilia
Partenze dal 22/05/2022
A partire da:

999
vedi il tour
8 giorni
Sicilia
SICAI
Partenze dal 30/05/2022
A partire da:

899
vedi il tour
5 giorni
Sicilia
A partire da:

SOOOOON
vedi il tour
7 giorni
Sicilia
A partire da:

SOOOOON
vedi il tour

Siracusa e il sito delle necropoli rupestri di Pantalica

Anche la città di Siracusa e il sito delle necropoli rupestri di Pantalica fanno il loro ingresso nell'elenco dei siti dell'UNESCO in Sicilia nel 2005. Da un lato le mura dionigiane e il teatro greco sono antiche testimonianze greco-romane, dall'altro le necropoli rupestri ci riportano indietro alla preistoria. Un patrimonio dell'UNESCO in Sicilia che viaggia nel tempo!

Necropoli rupestri di Pantalica, Sortino

Monte Etna

E chi se lo scorda più il viaggio trekking con Tramundi sulle pendici del Monte Etna! Stiamo parlando del vulcano attivo più alto d'Europa, riconosciuto tra i beni UNESCO nel più recente 2013. La nomina è dovuta per l'importanza scientifica, culturale ed educativa; l'accessibilità di crateri e colate hanno permesso ai studiosi di progredire nella ricerca dei fenomeni vulcanici.

Monte Etna

Palermo e le cattedrali di Cefalù e Monreale

Non poteva mancare nella lista dei siti UNESCO in Sicilia il capoluogo Palermo, per la precisione la parte arabo-normanna della città e le cattedrali di Cefalù e Monreale. Questi edifici sono un'importante testimonianza della convivenza tra popoli in quanto simbolo dell'influenza architettonica musulmana, bizantina, latina, ebraica, lombarda e francese.

Cattedrale di Monreale


Il tuo viaggio in Italia alla scoperta dei siti UNESCO del Bel Paese è appena cominciato. Te ne rimangono ancora 51 da collezionare!

Ti è piaciuto l'articolo?


Vuoi ricevere contenuti speciali dal mondo dei viaggi?

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere novità, curiosità e consigli dal mondo dei viaggi. Con noi ti sembrerà di essere sempre on the road!

Il tuo prossimo viaggio?
Viaggi last minute

Modalità di pagamento sicure
visamastercardamerican expresspaypalscalapay
Informativa sulla privacyCookie PolicyTermini e condizioni generali di vendita
Tramundi s.r.l. - via Borromei, 6 Milano - tel. 0282954252 - info@tramundi.it - p.iva: 05721680873