Parti con noi: prenota ora e paga dopo!
Cerca
Destinazioni
About us
Viaggi di tendenza

Paesi sperduti in Italia e nel mondo: 5 itinerari poco battuti

Luoghi isolati, dimenticati dal turismo di massa. Ma non dai veri viaggiatori: quali sono e come raggiungere i più remoti per un'avventura che in pochi posso raccontare di aver vissuto.


Pubblicato il 11/10/2021

Top list dal mondo
Homepage / Into the Blog / Top list dal mondo / Paesi sperduti in Italia e nel mondo: 5 itinerari poco battuti

Indice

    Se a una settimana di movida romagnola sulle spiagge di Rimini preferisci trascorrere il tuo tempo sulle isole Kerguelen in compagnia dei pinguini reali, questo articolo è stato scritto proprio per te.

    E se leggendo la destinazione "isole Kerguelen" ti sei chiesto/a chi, cosa, dove, ti sei posto/a le domande giuste. Perché le isole Kerguelen, come tutte le altre destinazioni citate in questo articolo, sono tra i luoghi più sperduti al mondo. Ma non irraggiungibili: lunghi viaggi con innumerevoli scali, concessioni d'ingresso speciali e la lontananza dai comfort della civiltà hanno impedito l'avvento del turismo di massa ma non fermeranno i nostri viaggiatori più temerari.

    Paesi con pochi abitanti e ancor meno turisti, ma tu sarai tra questi ultimi. Scopri i 5 luoghi più isolati e remoti in Italia e nel mondo, e sii il primo tra i tuoi amici a esplorarli!


    Isole Kerguelen, Francia

    Chi l'avrebbe mai detto che il primo dei luoghi più remoti proposti si trovasse così vicino, in Francia? Non proprio: le isole Kerguelen sono infatti un arcipelago appartenente alla Francia ma si trovano al largo dell'Antartide, nell’Oceano Indiano meridionale. Un nome, una garanzia: l'isola principale dell'arcipelago si chiama Isola della Desolazione, per via dei suoi 6.675 km quadrati di superficie abitati principalmente da foche, pinguini reali e cormorani. Anche la vegetazione è limitata, in quanto le gelide condizioni climatiche impediscono la crescita di arbusti; qui troviamo esclusivamente muschi, licheni e il cavolo delle Kerguelen. Il centro dell'Isola della Desolazione è Port-aux-Français, una stazione scientifica che ospita 120 persone in estate e solo 60 in inverno; fun fact, la stazione ospita anche una chiesa presso la quale nel 1957 è stato celebrato un matrimonio.

    Come raggiungere le Isole Kerguelen? I turisti devono prima recarsi all'isola della Réunion per imbarcarsi a bordo della nave cargo Marion Dufresne, preparati per una traversata di tre settimane nell'Oceano Indiano. Il tragitto prevede una sosta alle isole Crozet; quasi meglio di una crociera! Una volta giunti a Port-aux-Français, si procede con lo sbarco. La nave cargo Marion Dufresne consente il trasporto di turisti solo quattro volte l'anno, con una cadenza trimestrale.

    Isole Kerguelen, Francia

    Ushuaia, Argentina

    La nostra seconda destinazione è letteralmente “la fine del mondo”: Ushuaia è infatti la porta d’ingresso all’Antartide, in quanto da qui parte il 90% delle imbarcazioni per il continente di ghiaccio. Questo dovrebbe darci qualche indizio sulle temperature che attendono i nostri intrepidi viaggiatori: neve e gelo saranno i tuoi prossimi compagni di viaggio. Ma niente paura, ci si può sempre scaldare con della sana attività fisica: Ushuaia è infatti un'ottima base per poi partire alla scoperta del parco nazionale della Terra del Fuoco che propone diversi sentieri naturalistici per appassionati di viaggi trekking. Non solo: se vuoi provare un viaggio in barca a vela diverso dal solito, salpa alla scoperta del canale Beagle e incontra balene franche e leoni di mare!

    Come raggiungere Ushuaia? Giungere alla fine del mondo è apparentemente semplice. Ushuaia è collegata con altre città dell'Argentina tramite una rete di autobus che attraversano lo stretto di Magellano (in Cile); da tenere bene a mente che le procedure burocratiche di frontiera potrebbero impiegare qualche ora.

    Ushuaia, Argentina

    Ittoqqortoormiit, Groenlandia

    Uno dei paesi più isolati al mondo, nonché con uno dei nomi più strani (e impronunciabili)! Stiamo parlando di Ittoqqortoormiit (ti sfidiamo a leggerlo correttamente), il villaggio più remoto della Groenlandia. Il paese risponde a tutti i requisiti di isolamento: qui ti sarà più semplice incontrare orsi polari, renne e trichechi piuttosto che persone. Ma anche se pochi, gli abitanti non mancano: stiamo parlando del popolo artico Inuit che abitano le colorate casette di Ittoqqortoormiit; esatto, perché a differenza delle comunità artiche da sempre immaginate, gli Inuit del nostro tempo non vivono più in igloo ma in case che dispongono anche di una televisione! Il passare del tempo non annulla la magia di questi paesaggi: continua a sognare con un viaggio con cani da slitta tra i paesaggi ghiacciati della Groenlandia!

    Come raggiungere Ittoqqortoormiit? Il paese (non abbiamo intenzione di scriverne il nome per intero un'altra volta) è raggiungibile esclusivamente in barca nei mesi meno freddi o, per chi ne ha la disponibilità, in elicottero! Allo stesso modo funziona l'ingresso di merci nel paese, in quanto il villaggio è isolato per la maggior parte dell'anno a causa del ghiaccio artico.

    Ittoqqortoormiit, Groenlandia

    Lasciati ispirare

    5 giorni
    Repubblica Ceca
    Partenze dal 28/10/2021
    A partire da:

    689
    vedi il tour
    9 giorni
    Spagna
    Partenze dal 31/10/2021
    A partire da:

    909
    vedi il tour
    11 giorni
    USA
    Partenze dal 11/04/2022
    A partire da:

    1599
    vedi il tour
    5 giorni
    Austria
    Partenze dal 28/10/2021
    A partire da:

    739
    vedi il tour
    7 giorni
    Finlandia
    original
    Partenze dal 01/12/2021
    A partire da:

    1399
    vedi il tour
    8 giorni
    USA
    Partenze dal 01/11/2021
    A partire da:

    1339
    vedi il tour
    6 giorni
    Germania
    Partenze dal 27/10/2021
    A partire da:

    879
    vedi il tour
    5 giorni
    Svezia
    original
    Partenze dal 28/10/2021
    A partire da:

    899
    vedi il tour
    5 giorni
    USA
    Partenze dal 15/04/2022
    A partire da:

    899
    vedi il tour

    Changtang, Tibet

    Nella nostra lista non poteva di certo mancare il Tibet, regione autonoma della Cina soprannominata "il tetto del mondo" per via delle alte cime delle montagne dell'Himalaya. Il nostro viaggio avventura continua a Changtang, la seconda riserva naturale più grande al mondo: l'altopiano è infatti abitato per lo più da yak selvatico, pecora blu dell'Himalaya, orso blu tibetano e leopardo delle nevi mentre ci sono solamente due villaggi permanenti di pastori Changpa (la maggior parte vive in tende seguendo uno stile di vita nomade). Fun fact: lo sport regionale è il cricket e proprio qui sono avvenute tra le più storiche sfide della disciplina.

    Come raggiungere Changtang? Il paese è raggiungibile con diversi mezzi di trasporto. In aereo, conviene atterrare all'aeroporto Kushok Bakula Rimpoche nella città di Leh, in India, per poi proseguire con un transfer privato. In alternativa, è possibile prendere un treno direzione stazione di Udhampur, nel territorio del Jammu e Kashmir, per poi procedere con un transfer privato.

    Changtang, Tibet

    Isola di Zannone, Italia

    Uno dei luoghi meno turistici al mondo si trova proprio qui, in Italia. Si tratta dell'isola di Zannone, appartenente all'arcipelago Pontino ma meno conosciuta rispetto alle vicine isole di Ponza, Ventotene e Palmarola. Quest'isola remota è l'orgoglio dei laziali che la frequentano segretamente da tempo immemore: ci troviamo nel cuore del parco nazionale del Circeo, ricco di percorsi per appassionati di viaggi naturalistici; anche qui, in uno dei luoghi più remoti d'Italia, non manca un'attrazione culturale quale il convento di Santo Spirito.

    Come raggiungere l'isola di Zannone? L'isola è facilmente raggiungibile dalla penisola salendo a bordo dei tanti traghetti in partenza dal porto di Terracina, Formia e Anzio. Shh, non dire ai laziali che siamo stati noi a svelarti il loro segreto!

    Isola di Zannone, Italia


    Ora che conosci questi 5 paesi sperduti non ti resta che programmare (con largo anticipo) la tua prossima avventura. E se il brivido dell'isolamento non è sufficiente per te, prova a visitare un borgo fantasma: in questo articolo trovi 10 paesi abbandonati in Italia che vale la pena visitare.

    Ti è piaciuto l'articolo?


    Vuoi ricevere contenuti speciali dal mondo dei viaggi?

    Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere novità, curiosità e consigli dal mondo dei viaggi.

    Con noi ti sembrerà di essere sempre on the road!

    Il tuo prossimo viaggio?
    Viaggi Last Minute