Scopri le nostre proposte di viaggio per Capodanno
Cerca
Destinazioni
About us
Tipologie di viaggi

10 posti da visitare in Umbria per un viaggio indimenticabile

Cosa vedere, cosa fare e (soprattutto) cosa mangiare durante un viaggio in Umbria. Benvenuti nel Polmone verde d’Italia!


Pubblicato il 03/02/2022

Guide di viaggio
Homepage / Into the Blog / Guide di viaggio / 10 posti da visitare in Umbria per un viaggio indimenticabile

Indice

Dopo gli ultimi anni trascorsi, abbiamo tutti bisogno di una boccata d’aria fresca nella natura.
Per questo abbiamo scelto di partire per un viaggio in Umbria, nella regione nominata Polmone verde d’Italia.

Dal grigio dell’inquinamento cittadino, al grigio degli edifici della città di Gubbio. Dall’azzurro della linea della metropolitana, all’azzurro dell’acqua del Lago Trasimeno. Dall’odore dei gas di scarico delle macchine, al profumo dei prodotti tipici regionali.

Fatti un regalo e parti per un viaggio on the road in Umbria, alla scoperta dei borghi medievali più belli d’Italia. E respira l’atmosfera del passato!


Gubbio

Tra i posti da visitare in Umbria c’è lei, la “città grigia”: qui nel “polmone verde d’Italia” dove l’inquinamento è assente, il colore grigio è dato dal calcare con il quale sono stati costruiti gli edifici del borgo. All’interno di quest’ultimo, imperdibili sono la Piazza Grande con il Palazzo gotico dei Consoli, il Duomo e il Palazzo Ducale. Cosa vedere in Umbria la sera? Se capiti a Gubbio per un viaggio di Natale, tra gli eventi locali non puoi mancare all’accensione di uno degli alberi di Natale più grandi del mondo!

Gubbio, Umbria

Passignano

A solo un’ora di macchina da Gubbio si trova Passignano, splendido borgo sulla sponda settentrionale di uno dei laghi più belli d’Italia, il Lago Trasimeno. Per vivere a pieno quest’ultimo, imbarcati su un piccolo traghetto e raggiungi l’Isola Maggiore; visita poi la Rocca di Passignano e dall’alto punta la tua prossima destinazione: Da Faliero e La Maria, una trattoria nei dintorni celebre per la torta al testo della proprietaria!

Passignano, Umbria

Perugia

Punto strategico per visitare l’Umbria è il suo capoluogo, Perugia. Nonostante l’importante nomina territoriale, in città è ancora possibile vivere un’atmosfera medievale: da Piazza IV Novembre alla Fontana Maggiore, dalla Cattedrale di San Lorenzo al Palazzo dei Priori. Numerosi sono gli eventi da non perdere: la manifestazione musicale Umbria Jazz se parti per un viaggio in estate e la manifestazione dedicata alla tradizione del cioccolato Eurochocolate per viaggi a ottobre; d’altronde ci troviamo proprio nella patria dei Baci Perugina!

Perugia, Umbria

Assisi

Nei nostri viaggi organizzati in Umbria visitiamo sempre la città di San Francesco, santo patrono d’Italia, e di Santa Chiara. Un luogo tanto ricco di paesaggi mozzafiato quanto di spiritualità: dalla Basilica di San Francesco, all’Eremo delle Carceri, alla Porziuncola. Come diciamo in Tramundi, partire significa anche fare un viaggio con sé stessi e l’Umbria potrebbe essere proprio la destinazione giusta per approfondire non solo la conoscenza di una regione ma anche della propria persona.

Assisi, Umbria

Lasciati ispirare

4 giorni
Umbria
Partenze dal 13/10/2022
A partire da:

569
vedi il tour
5 giorni
Campania
A partire da:

SOOOOON
vedi il tour
5 giorni
Campania
A partire da:

SOOOOON
vedi il tour
5 giorni
Sicilia
A partire da:

SOOOOON
vedi il tour
10 giorni
Sicilia
A partire da:

SOOOOON
vedi il tour

Spello

Poteva mancare nella classifica dei luoghi da visitare in Umbria uno dei borghi più belli d’Italia? Stiamo parlando di Spello, il borgo circondato dalla cinta muraria romana meglio conservata di tutta Italia. A tal proposito, per entrare nel borgo bisogna attraversare una delle tre porte cittadine quali Porta Consolare, Porta Venere e Porta Urbica. Una volta varcata la soglia, un labirinto di vicoli medievali, casette in pietra e balconcini fioriti riempiranno occhi e cuore. Non a caso, proprio qui a Spello ogni anno si svolgono le cosiddette infiorate: tappeti e quadri realizzati con petali, delle vere e proprie opere d’arte profumatissime!

Spello, Umbria

Foligno

L’Umbria pullula di borghi medievali, ma nessuno batte Foligno. Se scegli questa regione come destinazione per un viaggio a giugno e un viaggio a settembre potrai assistere alla Giostra della Quintana di Foligno: un salto nel passato, tra un torneo cavalleresco in costume e un menù dai sapori medievali nelle tradizionali trattorie della città (dagli spaghetti col rancetto alla rocciata, assaggiali tutti!). Foligno rimane una delle nostre destinazioni preferite anche nel resto dell’anno, quando è possibile visitare il Duomo, il Palazzo Trinci e il Palazzo Comunale.

Foligno, Umbria

Bevagna

A pochi chilometri da Foligno si trova Bevagna, dove continua il nostro viaggio nel Medioevo. Proprio qui nel mese di giugno si svolge il Mercato delle Gaite: personaggi in costume, produzioni artigianali e degustazioni dai sapori d’altri tempi pervadono le strade della città. Il viaggio nel tempo continua durante tutto l’anno con una passeggiata sulla cinta muraria e un giro per le chiese della città; esplorare Bevagna sarà più piacevole che mai essendo, a differenza della maggior parte delle località umbre, interamente in piano!

Bevagna, Umbria

Todi

All’orizzonte scorgi già la tua prossima tappa: è la città di Todi, che domina la valle del Tevere dall’alto della sua collina. Circondata da ben tre cerchia di mura (medievali, romane ed etrusche) che proteggono il cuore della città, Piazza del Popolo; da visitare anche le cisterne di epoca romana e la Chiesa di San Fortunato, il punto più alto della città. E se vuoi scattare una foto panoramica, sali fino in cima al campanile di San Fortunato!

Todi, Umbria

Montefalco

Nella botte piccola c’è il vino buono ed è proprio il caso di Montefalco, questo piccolo borgo dell’entroterra vincitore del titolo Bandiera Arancione del Touring Club. Qui è possibile continuare il percorso spirituale cominciato ad Assisi visitando il complesso museale di San Francesco con gli affreschi delle Storie di Benozzo Bozzoli, esempio di arte rinascimentale. Ma Montefalco è anche destinazione prediletta di un viaggio enogastronomico: degusta il Sagrantino DOC e il Montefalco rosso, prima di raggiungere l’Umbria bassa per la caccia al tartufo nero pregiato di Spoleto!

Montefalco, Umbria

Città delle Pieve

Altra vincitrice umbra del titolo Bandiera Arancione del Touring Club è Città delle Pieve. Proprio qui è nato Pietro Vannucci, uno dei più grandi artisti del Rinascimento, del quale possiamo ammirare in città l’”Adorazione dei Magi” nell’Oratorio di Santa Maria dei Bianchi e la “Deposizione dalla Croce” in Santa Maria dei Servi. Città delle Pieve si trova al confine con la Toscana, subendone l’accento e l’influenza culinaria; a proposito di quest’ultima, qui si coltiva lo zafferano!

Città delle Pieve, Umbria


Ora che conosci i 10 posti da visitare in Umbria per un viaggio indimenticabile non ti resta che partire con Tramundi per un viaggio di gruppo organizzato in questa regione. Non dimenticare di mettere in valigia un costume medievale, potrebbe sempre servire!

Ti è piaciuto l'articolo?


Vuoi ricevere contenuti speciali dal mondo dei viaggi?

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere novità, curiosità e consigli dal mondo dei viaggi. Con noi ti sembrerà di essere sempre on the road!

Il tuo prossimo viaggio?
Viaggi last minute

Modalità di pagamento sicure
visamastercardamerican expresspaypalscalapay
Informativa sulla privacyCookie PolicyTermini e condizioni generali di vendita
Tramundi s.r.l. - via Borromei, 6 Milano - tel. 0282954252 - info@tramundi.it - p.iva: 05721680873