Viaggi Covid-19: clicca qui per le ultime notizie
Cerca
Destinazioni
About us
Viaggi di tendenza

Quali sono le 7 meraviglie del mondo moderno e antico?

Quante sono le Meraviglie del Mondo? Spoiler: sono più di 7! Infatti, le bellezze del mondo si dividono tra antiche e moderne: scopri quali sono, dove si trovano e come visitarle.


Pubblicato il 09/12/2021

Curiosità dal mondo
Homepage / Into the Blog / Curiosità dal mondo / Quali sono le 7 meraviglie del mondo moderno e antico?

Indice

Sì, le 7 meraviglie del mondo in realtà sono 14. Questo perché esistono 7 meraviglie del mondo antico e 7 meraviglie del mondo moderno (anche in tempi ellenici la matematica non era un'opinione).

Come visitare le sette meraviglie del mondo? Parti con noi per un viaggio delle Meraviglie (del mondo): noi di Tramundi ti portiamo alla scoperta di ben 9 meraviglie del mondo ancora esistenti (compresa anche la, non ancora ufficiale, ottava meraviglia del mondo moderno)!


Che differenza c'è tra le meraviglie del mondo antico e moderno?

Partiamo per un viaggio nel tempo. Le sette meraviglie del mondo antico (o classico), infatti, sono strutture e opere artistiche e storiche che, secondo Greci e Romani, erano il manufatto più straordinario che l'uomo avesse creato al tempo.

Torniamo poi ai giorni nostri, quando delle meraviglie classiche rimane solo la Piramide di Cheope. Noi viaggiatori e viaggiatrici del nostro tempo abbiamo la fortuna di assistere alle nuove sette meraviglie del mondo (o meraviglie del mondo moderno): opere architettoniche, artistiche e storiche realizzate dall'uomo in tempi più recenti.


Come sono state scelte le 7 meraviglie del mondo?

Se parliamo delle sette meraviglie del mondo antico, dobbiamo fare riferimento alla lista canonica che risale al III secolo a.C.; le 7 bellezze del mondo selezionate, localizzate in Egitto, Grecia, Asia Minore, Mesopotamia e altri territori, furono contemporaneamente visitabili nel periodo fra il 250 a.C. e il 226 a.C.. Una delle prime liste ufficiali che citano le seven wonders è una poesia di Antipatro di Sidone, scritta intorno al 140 a.C.

Se parliamo delle sette meraviglie del mondo moderno, queste sono state decretate in occasione delle olimpiadi di Sydney nel 2000. La società New Open World Corporation lanciò "New 7 Wonders", la prima campagna con voto a livello globale: un referendum via internet ha permesso di selezionare le proprie nuove sette meraviglie tra 150 opere monumentali nel mondo. La selezione definitiva ha richiesto anni: nel 2005 sono state decretate 77 semifinaliste giudicate da figure di rilievo internazionale, tra i quali l'ex presidente dell'UNESCO Federico Mayor. Nel 2006 sono state svelate le 21 opere finaliste, tra le quali sono state decretate le 7 vincitrici il 7 luglio 2007 (la scelta della data non è una casualità!) a Lisbona, in Portogallo.

Sempre la società New Open World Corporation, l'11 novembre 2011 ha annunciato le nuove sette meraviglie del mondo naturale che, al contrario delle prime, non sono state realizzate dall'uomo. Anche noi abbiamo steso una nostra lista delle meraviglie naturali in Italia: dal Lago di Braies al Parco dell'Etna, da nord a sud, tutto il nostro Paese dovrebbe essere patrimonio dell'UNESCO!


Le 7 meraviglie del mondo moderno

Petra, Giordania

Non è un caso che l'antica città di Petra, il sito archeologico più celebre della Giordania, sia stata eletta meraviglia del mondo moderno (e sia una tappa imperdibile dei nostri viaggi in Giordania). Addentrati a piedi tra le curve rocciose del canyon del Siq fino a raggiungere il Tesoro di Petra, il tempio simbolo dei viaggi in Giordania, conservato in maniera eccelsa (un miracolo culturale!). Proseguendo la visita si raggiungono le tombe reali, le rovine romane e il Monastero, un altro monumento più grande del Tesoro stesso!

Petra, Giordania

Grande Muraglia Cinese, Cina

Giusto qualche numero: dalle misurazioni effettuate nel 2012, la Grande Muraglia Cinese risulterebbe lunga 8.850 km, con uno sviluppo complessivo di 21.196 chilometri contando tutte le ramificazioni. Un'opera architettonica di tali dimensioni non poteva che essere dichiarata Patrimonio dell'Umanità UNESCO nel 1987 e Meraviglia del Mondo nel 2007! Fun fact: allontanandosi dalla città e raggiungendo la parte della Grande Muraglia Cinese di Mutianyu, è possibile scendere a valle con uno scivolo!

Grande Muraglia Cinese, Cina

Colosseo, Italia

Poteva mancare una meraviglia del mondo in Italia? Certo che no! Il Colosseo, conosciuto anche come Anfiteatro Flavio, è il più grande anfiteatro del mondo: situato nel cuore della città di Roma, è in grado di ospitare tra 50.000 e 87.000 spettatori. Un nome, una garanzia: "Colosseo" deriva dall'aggettivo latino "colosseum" che significa "colossale"; tappa imperdibile del tuo prossimo "colossale" viaggio in Italia!

Colosseo, Italia

Machu Picchu, Perù

Il fascino dell'antica città perduta che ogni anno convince viaggiatori e viaggiatrici a partire per un viaggio in Perù (nel 2003 queste rovine sono state visitate da 400.000 persone!). Il sito archeologico Inca si trova infatti nella valle dell'Urubamba, a ben 2.430 metri d'altezza (altro che viaggio trekking!): è il terzo sito archeologico più grande al mondo dopo gli scavi di Pompei e Ostia Antica.

Machu Picchu, Perù

Lasciati ispirare

8 giorni
Giordania
Partenze dal 16/01/2022
A partire da:

849
vedi il tour
8 giorni
Giordania
Partenze dal 16/01/2022
A partire da:

859
vedi il tour
5 giorni
Austria
Partenze dal 12/02/2022
A partire da:

739
vedi il tour
5 giorni
Repubblica Ceca
A partire da:

SOOOOON
vedi il tour
9 giorni
Spagna
Partenze dal 11/02/2022
A partire da:

1149
vedi il tour
9 giorni
Spagna
Partenze dal 15/01/2022
A partire da:

1299
vedi il tour
9 giorni
Finlandia
A partire da:

SOOOOON
vedi il tour
8 giorni
Portogallo
Partenze dal 10/04/2022
A partire da:

799
vedi il tour

Cristo Redentore, Brasile

Tutti abbiamo presente questa enorme statua, impossibile da non conoscere e da non vedere: il Cristo Redentor è infatti una statua in calcestruzzo e pietra saponaria raffigurante Gesù Cristo alta 38 metri (8 dei quali fanno parte del basamento). Questa meraviglia del mondo è visitabile anche durante un viaggio in Portogallo: proprio a Lisbona si trova il Cristo Rei, una statua con vista sul fiume Tago che si ispira proprio al Cristo Redentore di Rio de Janeiro.

Cristo Redentore, Brasile

Chichén Itzá, Messico

Negli ultimi anni abbiamo spesso sentito nominare i Maya per le loro profezie universali. Ma quando noi di Tramundi sentiamo il loro nome, non facciamo altro che pensare ai nostri viaggi in Messico: nel nord della penisola dello Yucatán si trova infatti Chichén Itzá, un importante complesso archeologico Maya. Numerose opere architettoniche lo compongono, tra i quali la Piramide di Kukulkan, l'Osservatorio astronomico e il Tempio dei Guerrieri.

Chichén Itzá, Messico

Taj Mahal, India

Se parti con noi per un viaggio in India potrai vedere dal vivo il Tāj Maḥal, il mausoleo che l'imperatore moghul Shāh Jahān ha fatto costruire nel 1632 in memoria della moglie. Non solo una delle sette meraviglie del mondo moderno ma anche una delle principali bellezze dell'architettura musulmana in India.

Taj Mahal, India


Le 7 meraviglie del mondo antico

Tempio di Artemide, Turchia

Situato nella città di Efeso, nell'attuale Turchia, questo tempio ionico dedicato al culto della dea Artemide è stato premiato per le sue grandi dimensioni e ricche decorazioni. Oggi, purtroppo, ne rimangono solo minimi resti.

Giardini pensili di Babilonia, Iraq

Un mistero aleggia su questa meraviglia del mondo classico: non è infatti chiara la sua localizzazione ma si è soliti ricondurre l'antica città di Babilonia all'odierna città di Baghdad, in Iraq. Fun fact: i Giardini pensili di Babilonia sono presenti nel videogioco Prince of Persia, nonostante quest'ultimo sia ambientato secoli dopo la loro distruzione.

Piramide di Cheope, Egitto

È l'unica meraviglia del mondo classico a essere giunta fino ai giorni nostri non in stato di rovina: stiamo parlando della Piramide di Cheope, conosciuta anche come Grande Piramide di Giza o Piramide di Khufu, la più antica e più grande tra le piramidi della necropoli di Giza (che non manchiamo di visitare nei nostri viaggi in Egitto). Facile immaginare perché sia una delle meraviglie del mondo se pensiamo che è costituita da almeno 2.300.000 blocchi!

Statua di Zeus, Grecia

Nel presente il Cristo Redentore, nel passato la statua di Zeus Olimpio. Alta circa 12 metri, la statua era collocata nella navata centrale del Tempio di Zeus nella città di Olimia. Oggi, purtroppo, questa meraviglia del mondo antico risulta scomparsa.

Colosso di Rodi, Grecia

Non è il Colosseo di Roma, ma il Colosso di Rodi. Si tratta di un'enorme statua in bronzo raffigurante il dio Elio, ai tempi situata nel porto di Rodi per accogliere le navi in arrivo. Chissà chi accoglierà noi nel nostro prossimo viaggio in Grecia!

Mausoleo di Alicarnasso, Turchia

Dal Tāj Maḥal in India, al mausoleo di Alicarnasso in Turchia. Questa opera monumentale è stata fatta realizzare da Artemisia in memoria del marito Mausolo e si trova a Bodrum, punto di partenza per diversi nostri viaggi in Turchia. Questa meraviglia è stata distrutta da un terremoto e oggi ne sono visibili solo alcune rovine.

Faro di Alessandria, Egitto

Un vero e proprio simbolo della tecnologia ellenistica è il faro di Alessandria, ai tempi posizionato nel porto della città di Alessandria, sull'isola di Faro. Rimase in funzione fino al XIV secolo, quando due terremoti ne causarono la distruzione.


Quale è l'ottava meraviglia del mondo?

Sì, hai letto bene: l'ottava meraviglia del mondo. Non è stata ancora decretata ufficialmente dalla società New Open World Corporation ma le candidature non mancano. Una tra tutte è la Skyway Monte Bianco, che puoi provare in prima persona partendo con noi per un viaggio in Valle d'Aosta; la funivia permette di salire sul massiccio del Monte Bianco e godere di un'esperienza unica ad alta quota!

Ma l'ottava meraviglia del mondo potrebbe nascondersi tra le finaliste che, nel 2007, non sono riuscite a salire sul podio: tra queste ricordiamo Acropoli di Atene (Grecia), Alhambra (Spagna), Angkor Wat (Cambogia), Torre Eiffel (Francia), Basilica di Santa Sofia (Turchia), Kiyomizu-dera (Giappone), Moai (Cile), Castello di Neuschwanstein (Germania), Piazza Rossa (Russia), Statua della Libertà (Stati Uniti d'America), Stonehenge (Regno Unito), Teatro dell'opera di Sydney (Australia), Timbuctù (Mali). Tra queste candidate si nasconde anche la tua ottava meraviglia del mondo?


Ora che conosci tutte le meraviglie del mondo, antico e moderno, non ti resta che partire con un viaggio organizzato Tramundi alla scoperta di quelle ancora esistenti. Gotta visit 'em all!

Ti è piaciuto l'articolo?


Vuoi ricevere contenuti speciali dal mondo dei viaggi?

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere novità, curiosità e consigli dal mondo dei viaggi.

Con noi ti sembrerà di essere sempre on the road!

Il tuo prossimo viaggio?
Viaggi Last Minute